Sigle dei cartoni animati anni 80 che hanno fatto la storia

Gli anni 80 hanno lasciato un segno indelebile in chi li ha vissuti e, soprattutto in tema cartoni animati, c’è una sorta di snobismo nei confronti dei nuovi cartoni animati, anche a livello musicale.

Ci sono delle musiche che ti entrano in testa e non mollano più la presa di quei neuroni dedicati ai ricordi, così a distanza magari di 20 anni ti ritrovi ancora a canticchiare quei motivetti che hanno accompagnato la tua infanzia, a volte capita anche di fischiettarle in ufficio e nel giro di pochissimo tempo ti ritrovi con i tuoi colleghi a ricordare tutte le sigle dei cartoni animati che un tempo erano veramente la colonna sonora delle giornate.

Per tutti i nostalgici degli anni 80 ecco la top 10 delle sigle migliori di tutti i tempi ma per chi invece nel cuore ha i robot e le scintillanti armature, sappiate che il 2 dicembre faranno, il loro ingresso nelle sale cinematografiche le splendide versioni rimasterizzate di Ufo Robot Gattaiger-La grande battaglia dei dischi volanti, Il Grande Mazinga contro Getta Robot G, Ufo Robot Goldrake contro Il Grande Mazinga e Ufo Robot Goldrake, Getta Robot G, Il Grande Mazinga contro il Dragosauro.

Ufo Robot

Che voi siate maschi o femmine non importa, la sigla di Ufo Robot la conoscono tutti. Un consiglio per le ragazze: nel caso in cui abbiate puntato un ragazzo, sappiate che lui da piccolo sicuramente sarà stato fan di questo robottone, quindi per fare bella figura citate un verso del testo in mezzo alla conversazione, rimarrà sicuramente colpito!

Mila e Shiro

Mila e Shiro
Mila e Shiro

La pallavolo negli anni in cui veniva trasmesso Mila e Shiro sicuramente avrà registrato un boom di iscrizioni, tutte le ragazze volevano avere una squadra con cui confrontarsi, avere delle antagoniste da battere, un pallone su cui sfogarsi e riversare le proprie aspettative. Indimenticabile!

Pollon

Piccola, birbantella, figlia di dei con amico Cupido… è sempre meraviglioso canticchiarla mentre vai a prendere un caffè!

Mazinga Z


Fa sempre parte del filone robottoni che, diciamocelo, esercitano il loro fascino anche sulle ragazze. Fondamentalmente sono ragazzi che grazie a delle sovrastrutture meccaniche riescono ad essere dei super mega paladini della giustizia e sconfiggere il male… diciamo che a livello psicologico ci sarebbe da ricamarci sopra molto, ma hanno pur sempre il loro fascino.

Occhi di gatto

Tutine aderenti e donne, una serie dedita all’ammirazione e alla magnificenza della femminilità a 360°. Un bar gestito da 3 ragazze bellissime, in molte probabilmente guardando questo cartone hanno imparato ad usare la propria femminilità come arma potentissima, perché i furti erano solo un pretesto per mostrare quanto la donna possa essere forte soprattutto quando è l’amore per la famiglia a motivarla!

Lady Oscar

In Giappone non ebbe tutto il successo che invece ha riscontrato in Italia. Trasmessa nel 1982, Lady Oscar troneggia ancora nelle classifiche dei ricordi nella maggior parte di noi.

Le Avventure di Lupin III

Sapevate che Lupin è allergico al polpo? La sua pistola è una Walther P38 e guida una Mercedes-Benz SSK del ’28 modificata con un motore Ferrari anche se spesso si vede scorrazzare in giro per le città al volante di una 500. Questo cartone animato non ha sesso, è sempre stato un successo nel tempo.

L’uomo tigre

L'uomo tigre
L'uomo tigre

Sempre per la serie: facciamoci belle con un potenziale compagno, sempre che ovviamente lui sia minimamente interessato al genere, l’Uomo Tigre riesce sempre a fare breccia, un po’ perché rappresenta una forza bruta a cui molti ragazzini ossuti della nostra infanzia aspiravano, un po’ perché diciamocelo, un uomo solitario che nella notte va con una maschera e paura ti fa non ha quel non so ché di kubrikiano?

I cavalieri dello zodiaco

Altra sigla per fare colpo su un eventuale e probabile compagno, nel caso in cui vi trovaste ad affrontare una discussione sui cartoni animati, magari durante una cena di presentazione con i suoi amici, questo è uno di quei cartoni che potrebbe farvi fare bella figura!

Getter Robot


Getter Robot: capostipite dei robot componibili, 3 piloti guidano questo immenso aggregato di ferro costruito per contrastare popolo-rettile del Regno dei Dinosauri. Se non sogni nemmeno con i cartoni animati che li guardi a fare? Pensare di salvare il mondo da bambini, non è la cosa più innocente?

di Alessia Mariani