Sils Maria, un film da non perdere! Dal 6 novembre al cinema

Foto di scena "Sils Maria" - immagine da ufficio stampa Good Films
Foto di scena "Sils Maria" – immagine da ufficio stampa Good Films

Arriva un giorno nella vita di una donna in cui ci si guarda allo specchio e improvvisamente si sente il peso del tempo che passa e della giovinezza che svanisce.
Questo è quello che succede alla protagonista di Sils Maria, un film per le donne, che parla di donne, di quei meccanismi mentali contorti comprensibili solo alle donne.

Foto di scena "Sils Maria" - immagine da ufficio stampa Good Films
Foto di scena "Sils Maria" – immagine da ufficio stampa Good Films

Maria Enders (un’intensa Juliette Binoche), la protagonista, è infatti all’apice della sua carriera quando le viene offerto di recitare in una commedia che l’aveva resa famosa vent’anni prima. A quei tempi Maria interpretava il ruolo di Sigrid, una giovane e affascinante ragazza che spinge al suicidio il suo capo, Helena, personaggio che invece dovrà interpretare oggi.
L’attrice che coprirà il ruolo di Sigrid è Jo-Ann, una giovane stellina di Hollywood (Chloë Grace Moretz) famosa per essere piuttosto propensa per gli scandali.

Foto di scena "Sils Maria" - immagine da ufficio stampa Good Films
Foto di scena "Sils Maria" – immagine da ufficio stampa Good Films

Maria accetta la sfida e parte con la sua assistente (Kristen Stewart) per andare a Sils Maria, un paesino delle Alpi francesi, per lavorare sul proprio ruolo ed è in questo contesto che profuma di revival che Maria si ritrova a guardarsi in uno specchio che riflette un’immagine in cui stenta a riconoscersi.

Foto di scena "Sils Maria" - immagine da ufficio stampa Good Films
Foto di scena "Sils Maria" – immagine da ufficio stampa Good Films

Per la prima volta nella sua vita si trova fare i conti con la paura di invecchiare, con il rifiuto della sopraggiunta maturità e di tutti i cambiamenti fisici e mentali che ne conseguono.

Foto di scena "Sils Maria" - immagine da ufficio stampa Good Films
Foto di scena "Sils Maria" – immagine da ufficio stampa Good Films

Sils Maria, nato dalla sapiente regia di Olivier Assayas, è sì un film da vedere, ma soprattutto un film da sentire: ogni parola, ogni silenzio, ogni sguardo, ogni immagine è in grado di emozionare e di suscitare una reazione.

Foto di scena "Sils Maria" - immagine da ufficio stampa Good Films
Foto di scena "Sils Maria" – immagine da ufficio stampa Good Films

È un film che fa riflettere e affronta di petto la questione del tempo che passa, analizza la crescita di una donna e le sue contraddizioni e i delicati rapporti che si instaurano tra donne di differenti generazioni, vedi il rapporto tra Maria e Jo-Ann e la stessa Valentine, intrigante assistente di Maria.

Foto di scena "Sils Maria" - immagine da ufficio stampa Good Films
Foto di scena "Sils Maria" – immagine da ufficio stampa Good Films

Sils Maria sarà al cinema domani 6 novembre, se vi ritrovate almeno un po’ in quanto vi ho raccontato, non potete proprio perderlo!!

di Carlotta Di Falco