Sinead O’Connor annuncia il suicidio su Facebook

 

Non l’ennesima provocazione, ma un vero e proprio grido d’aiuto.
Ieri Sinead O’Connor aveva spaventato tutti, compresa la sua famiglia e i suoi fan, dopo aver postato sul proprio profilo Facebook un lungo post in cui annunciava il suicido:

Le ultime due notte mi hanno sfinita. Ho assunto un’overdose. Non c’è altro modo per essere rispettata. Non sono a casa ma in un hotel, da qualche parte in Irlanda, sotto falso nome. Se non stessi postando questo, i miei figli e la mia famiglia neanche se ne accorgerebbero, potrei essere morta da settimane e non lo saprebbero”.

C’è voluto del tempo per rintracciarla, ma una volta trovata dalla polizia, O’Connor è stata affidata alle cure dei medici e ora sta bene.

di Eliana Avolio