Soma: la web serie italiana che piace tanto all'estero

La locandina di Soma - via Movieplayer.it
La locandina di Soma – via Movieplayer.it

Soma è già stata definita la serie web italiana del momento. Se oltre alla tv guardate al web come proposta valida di storie e formati narrativi interessanti in Soma troverete una potenziale It serie. Disponibile la prima puntata online sul canale youtube Soma la Serie da ottobre scorso, il fenomeno di questa serie tv ideata per il web sta diventando virale. Pensate ad un thriller che si intreccia con il soprannaturale, in un’ottica ecologista dai toni tragici: un fanta-thriller, a tratti horror, in quattro episodi della durata di circa tredici minuti.

Il protagonista Emilio Ongaro (Emilio Vacca) in una scena da Soma - via Movieplayer.it
Il protagonista Emilio Ongaro (Emilio Vacca) in una scena da Soma – via Movieplayer.it

Ogni episodio dosa azione, angoscia ed ironia per concludersi con un finale denso di suspance.
Soma la web serie è stata ideata e realizzato da Davide Devenuto, Francesco Vitiello, Fabio Paladini e Dario Sardelli, fondatori della casa di produzione Malatestafilm.
Dal web il successo di Soma arriva a prestigiosi riconoscimenti di festival di cinema, come il Grand Prize assegnato dal La Web Fest di Los Angeles o la nomination in finale con altre tre web serie per il Remi Award 2013, assegnato dal Worldfest di Houston (12 al 21 aprile) dove Francesco Vitiello andrà in rappresentanza del cast e produzione di Soma.

La trama, il cast, la regia

Emilio Ongaro (Emilio Vacca) in una scena di Soma - via Facebook Soma la serie
Emilio Ongaro (Emilio Vacca) in una scena di Soma – via Facebook Soma la serie

Emilio Ongaro (interpretato da Emilio Vacca) è il protagonista, un fotografo che appena rientrato da un viaggio di un mese in Amazzonia accusa strani sintomi ed ossessioni. Fin dal primo episodio c’è un colpo di scena che mantiene alta la suspance sullo svolgersi degli eventi. Assieme ad Emilio Vacca gli attori del cast sono Luigi Di Fiore, Helene Nardini, Carlo De Ruggieri, Samanta Piccinetti, Gianfranco Russo, Giorgio Sorrentino, Cristiana Dell’Anna.

Sul set di Soma - via Facebook Soma la serie
Sul set di Soma – via Facebook Soma la serie

Soma è un progetto a più mani anche nella regia, l’idea di rete non è solo per la trasmissione ma anche come modalità di lavoro condiviso: gli episodi sono firmati da più registi: Fabio Paladini per i primi due, Giovanni Prisco per il terzo e Davide Devenuto e Francesco Vitiello per il quarto.

Roberta Stellato in una scena da Soma - via Movieplayer.it
Roberta Stellato in una scena da Soma – via Movieplayer.it

Una prima stagione che termina con un finale decisamente sospeso, aperto verso una seconda stagione di episodi. In Soma si sente la presenza della grande Madre terra, il rapporto dell’uomo con la natura, la vita e la morte in un ecosistema precario, come precarie sono sempre più tante realtà della nostra attuale esistenza.
E voi, siete già dei Somatikos & Somatikas o scoprite Soma solo adesso? In generale vi appassionano le web serie (come anche l’esilarante Kubrick una storia porno) o preferite sempre le proposte dello schermo tv?

di Ilaria Danesi