sabato, 25 ottobre 10:40
Seguici su

Summer and the City… il prequel di Sex and the City è in libreria!!

Summer and the City è il prequel della storia raccontata in Tv che tutte conosciamo. Qui leggiamo i primi passi di Carrie nella Grande Mela, dove approda per seguire un corso di scrittura e da dove non se ne andrà più...

di Carlotta Di Falco

Per te che ti sei ritrovata nelle vicende di Carrie Bradshaw, che hai amato Il diario di Carrie, prequel di questo libro nonché della fortunatissima serie Sex and the City, eccoti Summer and the City, che racconta la prima estate di Carrie nella Grande Mela.
La giovanissima Bradshaw approda a New York per seguire un corso di scrittura, ma ben presto si ritroverà affascinata dalla vita della città.
Qui conosce Samantha, che la ospita dopo una fuga dal suo squallido appartamento, e Miranda, che invece incontra per la prima volta mentre manifesta contro la pornografia davanti a Saks. Grazie alla loro amicizia, Carrie inizia in modo esplosivo la sua prima esperienza newyorkese. Di New York le piace tutto: l'inesistenza di etichette, le feste, gli eventi glamour, le sfilate, i negozi più strampalati, conoscere artisti, scrittori, sentirsi al centro del mondo.
A tutto ciò si aggiunge una storia d’amore con Bernard, scrittore conosciuto al suo primo party, con cui vive un rapporto altalenante.

Questo libro apre una finestra ricca di curiosità sul passato di Carrie e delle altre protagoniste che hanno reso mitico il telefilm.
Mentre ne Il diario di Carrie parla una Carrie più ingenua e adolescente, qui si respirano maggiormente le atmosfere glamour tipiche di Sex and the City, anche le tematiche stesse cambiano, è in questo libro che vediamo apparire con più forza le riflessioni della protagonista sul sesso e la sessualità femminile.
A me, ovviamente è piaciuto molto, ma ammetto di essere una totale Sex and the City's victim.
Fammi sapere cosa ne pensi...

Qualcosa in più su... Candace Bushnell

Candace è originaria del Connecticut, dopo il liceo (un pò alla Carrie) capisce di essere allergica alla vita di campagna e si trasferisce nella frenetica New York.
Dopo aver fatto la modella per qualche anno, inizia le sue collaborazioni con varie testate femminili, ma il grande successo arriva quando approda a Vogue e al New York Observer, dove riceve il massimo dei consensi con la rubrica Sex and the City, da cui è stata tratta la stramilionaria serie tv e due film campioni d'incasso.
In Italia ha pubblicato anche Sex and the City, Lipstick Jungle, da cui la NBC ha tratto la serie televisiva in onda su FoxLife, New York Sexy, One Fifth Avenue e Il diario di Carrie.
Un successo dietro l'altro, a prescindere dal fatto che possa piacere o meno il suo genere, tanto di cappello a Candace, un vero fenomeno... chapeaux!!