The Walking Dead: dove eravamo rimasti?

Riprende stasera, dopo il finale di mid season del 1 dicembre, la seconda parte della 5 stagione della serie Tv The Walking Dead, ma dove eravamo rimasti nell’ultima puntata?


La puntata del 1 dicembre si è conclusa tra polemiche e spoiler, fan indignati sulle anticipazioni in rete veicolate da una foto twittata in cui era palese che Beth era morta, i sentimenti erano quindi amari e indigati: abbiamo partecipato tutto il tempo alla ricerche di questa ragazza, rapita, soccorsa, diventata medico di fortuna, per poi vederla morire così, per una sciocchezza e per di più spoilerata? Non va bene. Ma non è tutto, il finale di midseason ha portato un nuovo arrivo, un amico di vecchia data, Morgan Jones, il primo essere umano incontrato da Rick dopo l’avvio dell’apocalisse zombie.
Sembra che oltre agli zombie questo eterno ritorno di personaggi perduti sia una delle cose che piace di più agli sceneggiatori.

Passiamo intere stagioni alla ricerca di qualcuno che si perde, di qualcuno che viene rapito, ma non abbiamo ancora capito dove stiamo andando? Cosa stiamo facendo? La risposta sarà dentro di noi e come sempre sarà quella sbagliata? Santo Quelo tu si che avevi ragione!

Non siamo nuovi alla sensazione della perdita, del resto, George R. R. Martin con The Games of Thrones ci ha insegnato una cosa molto importante: non ti affezionare a nessun personaggio, perchè tanto prima o poi morirà e te sarai dispiaciuto.

Non ci rimane che attendere questa sera la nuova puntata, chiunque l’abbia già vista è pregato di tenersi gli spoiler per se, grazie!

di Alessia Mariani