True Detective, la nuova serie tv culto in onda su Sky Atlantic

True Detective - Foto: movieplayer.it
True Detective – Foto: movieplayer.it

Un motivo per cui l’autunno è meraviglioso? Perché riprendono le SERIE TV e con loro ricominciano le serate sul divano a parlare, twittare e godersi lo spettacolo delle storie che le nostre serie preferite riescono a raccontare, coinvolgendoci fino al midollo negli intrighi e nelle risoluzioni de casi.

Se poi nella serie TV è coinvolto Matthew McConaughey, il piacere raddoppia ed è proprio il caso di True Detective.

True Detective - Foto: movieplayer.it
True Detective – Foto: movieplayer.it

Sky Atlantic (canale satellitare interamente dedicato alle migliori serie americane) ha presentato in anteprima al Roma Fiction Fest le punte di diamante della prossima stagione e True Detective fa parte della programmazione.

Matthew McConaughey e Woody Harrelson - Foto: movieplayer.it
Matthew McConaughey e Woody Harrelson – Foto: movieplayer.it

Vi riassumo in pochissimi numeri la serie:

12 milioni di spettatori a puntata in America (ripeto: a puntata!)

Emmy Awards, 9 nomination, 3 premi vinti

> Miglior regia per una serie drammatica

> Migliori titoli di testa

> Miglior fotografia per una serie single-camera

> Miglior attore in una serie tv drammatica

Television Critics Association Awards

> Migliore contributo individuale in una serie drammatica

> Miglior film TV, miniserie o special

Ma cos'è True Detective?

True Detective - Foto: movieplayer.it
True Detective – Foto: movieplayer.it

Se non siete appassionati di serie tv, è il caso di dirvi che True Detective fa parte della rosa delle serie del momento insieme a House of Cards: 8 puntate che raccontano una storia che copre un arco temporale che va dal 1995 al 2012 in una Louisiana cupa e desolata.

Perché guardarla?

– Bravura impressionante dei protagonisti Matthew McConaughey e Woody Harrelson.

– Matthew McConaughey è uno dei protagonisti. Punto.

Matthew McConaughey
Matthew McConaughey

– Setting scenografico insolito e particolarmente verosimile.

– Ottima gestione dei flashback in sole 8 puntate

– Titoli di testa meravigliosi con una colonna sonora degna di tale nome

– A differenza di altri criminal serie, in True Detective il caso viene portato avanti per 8 puntate lasciandovi letteralmente incollati alla tv.

– Dialoghi magistrali

Matthew McConaughey - Foto: movieplayer.it
Matthew McConaughey – Foto: movieplayer.it

Vi lascio con un dialogo tratto dalla serie, perché a volte le parole non bastano per descrivere qualcosa di veramente bello da guardare…

RustIo penso che la coscienza umana sia stato un tragico errore dell’evoluzione. Siamo diventati troppo consapevoli di noi stessi. La natura ha creato un proprio aspetto che è diventato indipendente da essa. Siamo creature che non dovrebbero esistere, secondo la legge naturale.

MartySembra proprio una bella stronzata, Rust.

RustSiamo dei semplici oggetti che si affannano inseguendo l’illusione di avere una personalità.
Quest’accrescimento dell’esperienza sensoriale e dei sentimenti, programmato con la totale sicurezza che siamo qualcuno, quando in realtà tutti noi non siamo nessuno.

di Alessia Mariani