Unepassante: il singolo Xman e ad aprile l'album "No Drama"

Il singolo Xman - via Facebook Unepassante
Il singolo Xman – via Facebook Unepassante

Si chiama Unepassante il progetto musicale della cantautrice siciliana Giulia Sarno. Un nome francese, testi in inglese, sonorità di respiro europeo ed una città d’adozione che è Firenze. Si può dire che la musica di Unepassante risenta di questa miscela culturale che non la fa inscrivere in un solo genere musicale, anche se nel nuovo album No Drama c’è stata una netta virata verso l’elettronica e l’electro-pop rispetto all’album di esordio rock-folk More Than One In Number del 2010.

No Drama cover - Ph. & Artwork by devilsoap.com
No Drama cover – Ph. & Artwork by devilsoap.com

Cercando materiale su Giulia leggo in un’intervista che l’obiettivo del suo messaggio comunicativo è arrivare a quante più persone possibili, non arrendendosi ad etichettature di sorta “arte per pochi”, “commerciale per molti”: “Il mio obiettivo è incanalare la sperimentazione in un percorso di forte comunicativa. Non ho mai creduto all’etichetta commerciale/non commerciale, bensì ad una musica ben fatta, motivata da una voglia di nuovo ma senza perdere di vista il pubblico. Le avanguardie nate tra fine Ottocento e primi Novecento hanno creato un’eccessiva distanza tra opera d’arte e destinatario, secondo il concetto abbastanza banale che “l’arte non è tale se parla a tutti”.

Release party di No Drama al Tender di Firenze via Facebook Unepassante
Release party di No Drama al Tender di Firenze via Facebook Unepassante

No Drama uscirà il 12 aprile per l’etichetta Anna the granny, piccola casa discografica che nel suo rooster prevede solo artiste femminili. Unepassante vede Giulia Sarno affiancata da Michele Staino (basso, tastiere) ed Emanuele Fiordellisi (elettronica, batteria, percussioni).

Il primo singolo estratto da No Drama è il brano Xman, esempio di electro-pop divertente ed orecchiabile, accompagnato da un video surreale che nel suo storyboard passa in rassegna diversi tipi di donna, dalla business woman, alla giovane mamma in attesa e l’immancabile super-eroina mascherata in mantello e calzamaglia. Devo dire che per me è stato un biglietto da visita interessante per conoscere l’universo di Unepassante. A voi ha convinto? Vi lascio con il video di Xman, che ne pensate?

di Ilaria Danesi