Video virale: come fare a botte con un neonato (e vincere)

Importante è mantenere il contatto visivo - frame dal video
Importante è mantenere il contatto visivo – frame dal video

Questo video si chiama How to fight a baby ed è il mio nuovo momento buonumore della settimana. Assolutamente ironico, umoristico e con intento di farsa e senza nulla nuocere nei confronti del neonato, è una divertente parodia di uno scontro tra un adulto ed un neonato.

Ormai si sa che neonati e gattini divertenti fanno impazzire il pubblico di Youtube, il video ha realizzato oltre nove milioni di visualizzazioni e vuoi per il concept originale e grottesco, vuoi per la tenerezza del bambino e la sua goffaggine, il video tanto è divertente quanto virale, di quelli che ti viene da condividere per l’effetto di sano buonumore che regala.
Da dove sia venuta l’idea al creatore papà Gavin McInnes non si sa, ma il fight club adulto-neonato è sicuramente un’esperienza che chiunque si prenda cura di bambini così piccoli si trova a dover affrontare, chi con segni più evidenti (vedi adulti con graffiate o morsi in viso) chi meno.

Oh oh...se ci fosse un arbitro avrebbe già contato 3 - frame dal video
Oh oh…se ci fosse un arbitro avrebbe già contato 3 – frame dal video

In effetti mettere a punto qualche tecnica di combattimento non è forse una brillante e geniale conseguenza? Soprattutto arrivare a scoprire il tallone d’Achille dei piccoletti che papà McInnes ha scoperto essere… il vento!
Mosse da wrestling, schienamenti, prese di kung fu, solletico, bava e tante risate, questi gli highlights dell’incontro Gavin-neonato che alla fine però, avrà una risoluzione inaspettata…
Come anche nella vita reale, al di fuori della parodia, è il piccoletto ad avere sempre la meglio sul genitore. Guardate un po’ e fatemi sapere che ne pensate!

di Ilaria Danesi