Vittorio Cecchi Gori e Rita Rusic litigano di nuovo

 

Vittorio Cecchi Gori e Rita Rusic litigano. Di nuovo. Dopo la separazione, avvenuta ormai tantissimi fa, la vecchia coppia del mondo dello spettacolo non riesce proprio a trovare un accordo. Qual è il motivo del contendere? Riguarda un attico nella città di Roma, che entrambi vorrebbero avere a uso esclusivo. In seguito alla loro lite furibonda, l’altro giorno sono pure dovuti intervenire gli agenti della polizia, per poter calmare Vittorio Cecchi Gori e Rita Rusic.

Vittorio Cecchi Gori e Rita Rusic
Vittorio Cecchi Gori e Rita Rusic

L’attico di Roma, ovviamente un’abitazione di gran lusso che si trova in via Platone, nel mezzo del parco di Monte Mario, sarebbe di proprietà dell’imprenditore, ma secondo quanto affermato dall’ex moglie, l’attrice Rita Rusic, sarebbe a suo uso ed esclusivo sin dal lontano 1999, come stabilito dagli accordi presi dopo il divorzio.

In realtà, Rita Rusic non viveva in quell’attico, dal momento che da tempo risiede a Miami, insieme al suo giovanissimo fidanzato. Però all’interno aveva deciso di far vivere il nipote, che da anni occupa l’abitazione. Evidentemente a Vittorio Cecchi Gori questa sistemazione non è piaciuta e visto che il nipote dell’ex moglie non gli dava retta, lui ha pensato bene di tentare di scardinare la porta.

Rita Rusic che non vuole assolutamente cedere ha dichiarato:

La pretesa di introdursi nell’alloggio contro la volontà dello scrivente è arbitraria e consumerebbe il delitto di violazione di domicilio“.

Come andrà a finire?

Fonte foto: Facebook

di Redazione