Will Smith, perchè lo amiamo così tanto?

Molti ricordano i suoi esordi nei panni del simpatico e solare Principe di Bel Air nella celebre sitcom anni ’90, ma da allora Will Smith ne ha fatta di strada e oggi è una delle personalità più seguite ad Hollywood. Dal 4 Gennaio lo ritroviamo al cinema con Collateral Beauty, un dramma diretto da David Frankel che affronta il tema della perdita sullo sfondo di una New York in pieno clima natalizio. Smith interpreta un pubblicitario di successo che, dopo la tragica morte della figlia piccola, entra in depressione rischiando di perdere tutto quello che aveva costruito nella sua vita. Gli amici e colleghi decidono di fare qualcosa per salvare lui, ma anche la società che senza la sua presenza è in grave pericolo, ma la soluzione sembra possibile solo con un’idea un po’ drastica e ai limiti dell’assurdo. Nel cast anche Helen Mirren, Edward Norton, Kate Winslet e Keira Knightley.

Will Smith in Bad Boys
Will Smith in Bad Boys

Nonostante la sua natura prevalentemente comica, abbiamo visto Will Smith in un ruolo simile per il film Sette Anime di Gabriele Muccino, ma la sua carriera ce lo ha presentato anche come eroe action o un convinto rubacuori. Il suo successo coinvolge un pubblico maschile e femminile di diverse generazioni, allora proviamo a capire come mai piace così tanto.

1. Non vi è alcun dubbio che Will Smith sia incredibilmente divertente. Nelle interviste e nei vari ruoli comici in cui lo abbiamo visto sul piccolo e grande schermo riesce sempre ad ottenere sempre sonore risate dal suo pubblico. Il suo senso dell’umorismo e la capacità di far ridere la gente sono praticamente il suo punto di forza che lo rende ancora più attraente.

2. Sembra un tipo con i piedi per terra. Durante le varie interviste Will Smith sembra sempre sottolineare le cose importanti della vita a cui lui tiene molto e che protegge gelosamente nonostante la celebrità e i riflettori. Gli amici e la famiglia sono molto importanti per lui e hanno un impatto positivo sulla sua personalità e professione. Il successo non gli ha fatto montare la testa.

3. A differenza di altre celebrità, Will Smith non sembra mai al centro di polemiche o pettegolezzi dal tono negativo. C’ stato qualcuno che ogni tanto ha provato a gettare fango sul suo matrimonio con Jada Pinkett, ma lui si è sempre dimostrato in pubblico con la sua famiglia in piena armonia. Qualche titolo negativo lo ha riguardato giusto per la critica al film After Earth che è una dei suoi meno riusciti al fianco del figlio Jade.

smith-family-new-york-city
La famiglia di Will Smith

4. E’ un padre di famiglia e un marito amorevole e presente. Ha sempre sottolineato che la sua famiglia è molto importante per lui. Passa molto tempo con i suoi figli e la moglie Jada. Non si può negare che la sua famiglia, compreso il figlio avuto da una relazione precedente, gioca un ruolo fondamentale nella sua felicità generale. Ha anche imparato, dal cancro del padre, quanto sia preziosa la vita e che la famiglia dovrebbe essere apprezzata dal momento che nessuno di noi è certo di cosa accadrà domani.

5. Se non ti piace Will Smith per il suo talento musicale o come attore, non si può fare a meno di notare il suo aspetto fisico. Difficile definire la sua età, anche se dal mingherlino principe di Bel Air la massa muscolare si è sviluppata definendo il suo fisico atletico e sensuale che abbiamo ammirato in film come I, Robot e Bad Boys. Ormai si tiene costantemente in una forma incredibile e anche i suoi genitori hanno fatto un buon lavoro, con un’altezza che, come recita il proverbio, è già “mezza bellezza”.

6. Un intrattenitore a tutto tondo. Una cosa che si può dire di Will Smith è che lui è un intrattenitore grande in tutto. Sa cantare, recitare, ed è divertente. Ci sono molti personaggi che hanno portato avanti più strade all’interno della propria vita professionale, ma pochi hanno avuto lo stesso successo come Will Smith. Ha sicuramente la fortuna del multi-talento.

7. Una cosa che si può dire di Will Smith è che non rimpiange nessuno dei suoi ruoli passati. Anche quando qualche film è andato come si aspettava non ha espresso alcun dubbio, polemizzando su qualche dettaglio o litigando con il regista o produttore. Egli utilizza gli errori del passato come una lezione di vita per migliore nella vita e nel lavoro.

8. Uno degli aspetti interessanti della personalità di Will Smith è che quando è in tv non gli importa quello che fa. Sia che si tratti di fare un’ intervista, o partecipare a gag in qualche programma televisivo non gli importa di sembrare stupido o strano, fa quello che si sente di fare e basta. Gli piace solo divertirsi, anche se altri possono pensare che sia ridicolo.

Will Smith

9. Non si prende troppo sul serio. Egli si impegna al massimo per andare avanti in tutto ciò che fa e ama divertirsi nella vita, perché non la sottovaluta e sa quanto è preziosa. E’ raro non vederlo sorridere, e una grande caratteristica per lui e per chiunque altro è la solarità.

10. Senza dubbio, dopo averlo visto nei suoi film, spettacoli televisivi, e dopo aver letto innumerevoli interviste, è difficile negare che lui alla fine è solo un ragazzo che è piacevole avere intorno. E’ difficile trovare qualcuno che si impegna per se stesso m anche per rendere le persone intorno a lui felici, anche se sono persone che incontra per la prima volta e non necessariamente amici o parenti.

di Letizia Rogolino