X Factor 10: il caso Danilo D’Ambrosio scuote il talent show

 

Danilo D’Ambrosio contro X Factor 10: il video di questo ragazzo di Avellino, che si era presentato alle audizioni del talent show di Sky Uno, ha superato le 600 mila visualizzazioni in pochi giorni su Youtube. “La verità sulla mia esperienza a X Factor“, questo il titolo, svelerebbe un comportamento poco trasparente da parte del programma televisivo. Comportamento che l’emittente televisiva nega, appellandosi proprio al fatto che la trasparenza è sempre stato il suo punto di forza. Ma meglio raccontare dall’inizio questa storia.

Danilo D'Ambrosio
Danilo D’Ambrosio

Danilo D’Ambrosio è un cantante di Avellino che si è presentato alle Audizioni della decima edizione di X Factor. Secondo quanto affermato dal ragazzo, in fase di montaggio Sky avrebbe affibbiato alla sua esibizione un commento da parte dei giudici che, invece, non era stato riservato a lui. E la prova sta nel fatto che il look di Arisa è diverso prima che canti e al termine dell’esibizione.

Questo è un commento che lei avrà rivolto a qualcun altro e che è stato preso e montato nel mio video per far credere che fossi stato eliminato quella sera“.

Il ragazzo non ci sta, anche perché secondo lui la giuria lo avrebbe premiato per la sua esibizione, dandogli ben tre sì:

Purtroppo non posso cancellare la figuraccia a livello nazionale, montata a tavolino, che hanno deciso di farmi fare, ma nel mio piccolo non smetterò mai di divulgare la verità e combattere le ingiustizie che ci circondano, piccole o grandi che siano“.

Sky si difende:

Corriamo rischi editoriali e su questi ci esponiamo a critiche e dissensi, perché fa parte del nostro mestiere. Ma non possiamo accettare che si metta in discussione la correttezza del programma e la regolarità della gara: niente di ciò che andato in onda ha manipolato il giudizio che Danilo ha ricevuto, ovvero un iniziale accesso alla fase successiva e uno stop nel secondo provino, mostrato nelle Room Audition. Nello specifico Danilo ha fatto parte di una sequenza dedicata a concorrenti fuori dall’ordinario e la frase di Arisa era una chiosa rispetto a tutte le esibizioni di quella sequenza, ma non precludeva il suo passaggio alle fasi successive del programma, come si è visto nelle Room Audition. Danilo non si è sentito valorizzato: può accadere che, anche semplicemente per motivi di tempi, si scelga di ridurre un’Audizione a pochi secondi“.

Chi ha ragione?

di Redazione