10 trucchi per far durare di più la batteria del vostro iPhone

Le prospettive presentate durante il Keynote, ci fanno sperare che le batterie dei nuovi dispositivi Apple avranno una batteria molto più resistente, ma intanto noi che ancora viaggiamo con i nostri iPhone 4, 4s, 5 e 5s, cerchiamo il modo di farla durare di più mettendo in pratica queste semplici indicazioni.

low battery
low battery

1. Disattivate il movimento

Entrate nel menù Impostazioni > Generali > Accessibilità > Riduci movimento > Disattiva

Questo procedimento renderà le icone del vostro telefono un po’ meno animate, specialmente nel momento dell’apertura o chiusura, ma sicuramente ottimizzerà le risorse della vostra batteria senza sprecare carica per un vezzo estetico.

2. Disabilitate l’auto-aggiornamento delle app

È molto comodo avere gli automatismi, specialmente quando si parla di aggiornamento delle applicazioni, ma questo potrebbe consumare batteria senza che ve ne rendiate conto. Vi consiglio di aggiornare le applicazioni manualmente. Per disabilitare questa funzione seguite questo percorso Impostazioni > Generali > Aggiornamento App in Background e spuntate tutte le app, magari tenete solo quelle di cui proprio non potete fare a meno.

3. Utilizzate la modalità Aereo

Se vi trovate in una zona non coperta da rete, se non dovete usarlo e se non attendete mail o telefonate importanti e sapete di non poter mettere in carica il telefono quando volete, vi suggerisco di metterlo in modalità “uso in aereo”, in questo modo la batterià avrà una vita molto più lunga nell’arco della vostra giornata.

4. Autoblocco del telefono

Impostate il blocco del telefono automaticamente così da mandarlo in stop non più tardi di 1 minuto di inattività così da far “riposare” il dispositivo e non sprecare batteria

6. Lasciate la batteria carica del 50%

Nel caso in cui doveste lasciare il telefono per un lungo periodo inutilizzato, ad esempio un lungo viaggio in aereo, fate in modo che il telefono abbia una carica pari al 50% della sua capienza e poi spegnetelo. Ottimizzare le risorse è sempre la cosa ideale.

7. Abbassare la luminosità

Anche questo accorgimento vi permetterà di mantenere in vita più a lungo le funzionalità del vostro telefono.

8. Usate il WiFi il più possibile

Limitate l’uso del 3G sostituendolo quand’è possibile con il WiFi, in questo modo il telefono non sarà sempre alla ricerca della copertura di rete ed appoggiandosi alla rete WiFi vi permetteràdi navigare più a lungo.

9. Disattivate la localizzazione GPS

Quanto utilizzate molte applicazioni che hanno al loro interno la localizzazione geografica, il telefono si carica di molto lavoro in più, se non avete bisogno di geotarghettizzare le vostre attività disattivate questa funzionalità.

10. Disattivate le notifiche push

Se vi trovate in una situazione per cui non sarà possibile mettere in carica il telefono quanto prima, prima di mettere in modalità aereo il dispositivo (punto 3) sincerativi di aver disattivato le notifiche push delle vostre applicazioni (social, mail, etc) in quanto nel momento in cui riattiverete la periferica questa verrà bombardata dalle migliaia di notifiche che potreste ricevere, scaricando anche quell’ultimo 20% che siete riusciti a mantenere dopo aver attuato tutte le indicazioni sopracitate!

Infine, questo è un consiglio per tutti che siate in viaggio oppure no, chiudete tutte le applicazioni!

Chiusura app
Chiusura app


Nella maggioranza dei casi, la conversazione tipica quando si parla di batteria è “Questo telefono si scarica immediatamente, guarda, sono uscito di casa che era al 100% e ora sono già al 20%, ma perché?”.

Avete mai pensato di chiudere le applicazioni che rimangono aperte in background quando le aprite? Il fatto che non sia immediatamente visibile il numero di applicazioni aperte fa sì che queste rimangano aperte sullo sfondo e consumino tutta la batteria.

Mettendo in pratica questi piccoli accorgimenti sono sicura che la vostra batteria vi darà molte più soddisfazioni.

di Alessia Mariani