A Natale regala un ebook reader: sai quale comprare?

Questo autunno è stato un boom di ebook reader, lanci di nuovi prodotti, versioni che orami fanno anche il caffè. Certe volte mi chiedo se tutte queste funzioni in un ebook reader servano, tanto vale comprare un tablet? Però se escono sul mercato qualcuno ha fiutato un’esigenza non soddisfatta.

Io ho comprato il mio ebook reader un anno fa, quando c’era poca concorrenza tra loro, di sicuro il Kindle aveva più successo di altri prodotti più sconosciuti.
Ora mi sembra che la concorrenza, al prodotto di punta di Amazon, sia più accesa e si punti ad accessoriare sempre di più il reader di funzionalità che riducono sempre di più il divario con un tablet.

Cosa comprare?
Sinceramente non posso darvi io la risposta a questa domanda, dovrete valutare voi tra i vari modelli proposti quello che più soddisfa le vostre esigenze di lettore. Posso solo darvi un quadro degli ebook reader più lanciati a livello di vendite in questi giorni natalizi.

Kindle: sul mercato italiano, in confronto a quello americano, presenta una gamma più ridotta sia per il Kindle Reader (79 euro) che per il Kindle Fire (a partire da 159 euro). Il primo rimane un reader classico senza funzionalità come le applicazioni, la navigazione online ecc. Mentre la gamma Fire si avvicina ad essere un tablet con navigazione, mail e gestione contatti. Manca da citare il famosissimo Kindle Paperwhite (a partire da 129 euro), andato a ruba ormai da settimane e su Amazon è prevista la consegna del prodotto a febbraio… ormai per questo Natale salta, ma forse è il caso di prenotarlo già ora per un compleanno 🙂

Kobo: presenta 4 modelli, ognuno con caratteristiche ben precise per soddisfare esigenze diverse. Koboglo (129 euro), permette di leggere sia di giorno che di notte, Kobotouch (99 euro), la classica esperienza di lettura, ma con la comodità di un touch screen. Kobomini (79 euro), piccolo e comodo da infilare in tasca… probabilmente più adatto ad un pubblico maschile che non gira con borselli o zainetti. Koboarc (199 euro), che sia un tablet? Lo schermo a colori c’è, le App per navigare sui social anche e si possono guardare anche i film.

Leggo IBS: siamo addirittura a 5 modelli, che permettono non solo di leggere il proprio libro, ma di avere anche una voce che legge al posto nostro… come un audiolibro. Quest’ultima funzione devo ammettere che mi piacerebbe provarla, ogni tanto non sarebbe male poter guardare fuori dal finestrino, durante il viaggio in treno, ascoltando l’ultima lettura che abbiamo in corso.
Il prezzo di partenza per questo Reader parte dai 75 euro, per il base, fino a 199 euro, per il modello completo di tutte le funzioni e con uno schermo più grande.

Il mercato degli ebook reader presenta molte alternative, meno conosciute, dei modelli sopra citati, ve ne propongo alcuni:
Sony Reader (159 euro)

Biblet eBook Reader, di casa Telecom Italia (99 euro)

Cybook Odyssey, di Feltrinelli Edition (99 euro)

Vi sentite persi? Lo capisco, scegliere è molto difficile.

L’unica soluzione è stilare una lista di aspetti che secondo voi un ebook reader deve avere per le vostre esigenze, tenendo conto di usarlo anche in mobilità. Poi valutare quali tra i tanti proposti si avvicina e i vari aspetti di qualità prezzo.
Io sono contenta di averlo comprato un anno fa quando la gamma dei prodotti in commercio era più ridotta e un ebook reader soddisfaceva appieno la mia esigenza di lettrice accanita. Ora uno dei modelli multifunzionale sarebbe una fonte di distrazione dalla vera lettura.

Se invece la persona amata, la mamma, l’amica del cuore ecc. posseggono già un ebook reader, vi consiglio di seguire Bigodino, perché vedremo come regalare un libro digitale o gli accessori per l’ebook reader.

di Sharon Sala