Cocco Drive: l’accessorio che ogni donna appassionata di tecnologia deve avere!

Care bigodine, oggi non vi tedierò con trucchi, segreti, test, app, prodotti tecnologici, servizi e altro. Per una volta vi propongo un accessorio che non può mancare nel guardaroba di ogni nerd che si rispetti. Qualcosa che rappresenta in pieno il nostro essere donna, ma anche geek quanto basta. Qualcosa che tutte le amiche ci invidieranno e vorranno avere assolutamente anche loro.
Forse è il caso che non ve lo sveli e lo tenga tutto per me?

Cocco Drive
Cocco Drive

Mani al portafoglio, perché da domani non potrete più uscire senza una Cocco Drive, una tastiera in PVC di scarto e super-colorata (arancioni, rosse, bianche, verdi, nere, fucsia, viola, celesti, gialle e rosa), trasformata in pochette, borse, porta iPad e altro.
Per saperne di più continuate a leggere l’intervista a Chiara Catalano, ideatrice e realizzatrice delle Cocco Drive.

Cocco Drive
Cocco Drive

Da dove nasce l’idea delle tue creazioni?
Più che da un’idea tutto nasce da un’intuizione. L’Ecologia, la tecnologia e la moda sono i presupposti per una naturale passione del riutilizzo e un’innata creatività. Tutto inizia nel 2010, anno in cui ho brevettato la linea Cocco Drive Eco-fashion, una tastiera per PC, in PVC che non è più solo uno “strumento di scrittura”, ma un vero e proprio eco-accessorio.
Si possono definire solo borse o altro?
Borse, pochette, cocco drive, ognuno può scegliere. Le Handbags Cocco, ad esempio, sono delle vere e proprie pochette realizzate con una singola tastiera ripiegata da portare a mano o sotto il braccio (e se si aggiunge il filo elettrico diventano borse a tracolla), ma ci sono anche sfiziose pochette decorate con pelliccia o con piume. Se le tastiere diventano due, inoltre, si “trasformano” in porta iPad o iPhone.

Cocco Drive
Cocco Drive

Che tecniche usi per crearle?
Le borse sono realizzate ad impatto zero, perché il procedimento di pressatura avviene con macchinari meccanici e i pezzi sono cuciti a mano, la produzione è ecofriendly: senza sprechi e senza inquinamento.
Le cocco drive hanno la peculiarità, grazie al materiale PVC, di essere notevolmente resistenti alla temperatura, agli attacchi chimici e all’ossidazione, risultano elastiche, resistenti all’invecchiamento e alle alte temperature e sembrano essere un ottimo isolante elettrico.
Come recuperi la materia prima?
Materiale di scarto.
Hai creato altri oggetti con materiali di recupero o pensi di proporre una linea nuova?
Ho tanti prototipi da portare avanti, le tastiere rimangono la base, la materia prima delle mie creazioni.

Cocco Drive
Cocco Drive

Un ringraziamento a Chiara per la sua disponibilità.
Vi saluto con una confessione, io mi sono già innamorata della Pochette base fucsia, qual è la vostra preferita?

di Sharon Sala