Codice Libero (Free as in Freedom), Richard Stallman e il free software

Se sei cresciuta a pane e bit, se hai mosso i tuoi primi passi digitando frettolosamente su una tastiera, se per te 0100101100 non sono numeri senza senso, se porti gli occhiali con la classica montatura nera e per anni sei stata additata come una nerd, questo libro fa proprio per te, anzi non devo proprio mancare nella tua biblioteca 🙂

Di cosa parla il libro?
Racchiude la storia di Richard Stallman, dagli inizi della sua carriera come programmatore alla nascita del progetto GNU e del movimento della Free Software Foundation. La storia mette anche in luce come il movimento FSF abbia scosso in questi anni il mercato informatico, diventando un concorrente per i più famosi colossi come Microsoft e Apple.
Si presenta come un saggio abbastanza impegnativo, che mette in mostra anche i retroscena di una battaglia tra gli interessi commerciali e il movimento per il software libero.

Foto di artigrafiche.maurolussignoli
Foto di artigrafiche.maurolussignoli

“Senza dubbio, uno dei personaggi più grandi della cultura hacker” — Eric Raymond

“Lo stereotipo dell’hacker, capelli lunghi, barba incolta” — Linus Torvalds

“Ha cambiato l’opinione del mondo nei confronti della tecnologia” — Bob Young


Comunque scherzavo all’inizio del post. Credo che questo libro sia proprio adatto a tutti, perché permette di ampliare le proprie cultura, su come nasce il software libero, su come nasce un movimento unito dagli stessi obiettivi e la stessa filosofia.
Serve anche a scoprire quali sono le alternative e i vantaggi a scegliere un software libero da uno proprietario.

Buona lettura!

di Sharon Sala

  • In questo articolo:
  • Ebook