Internet e privacy: Come creare una password sicura

Vi ricordate questa primavera quando spuntò fuori il caso di heartbleed? Questa era un gravissima vulnerabilità del sistema OpenSSL ed era usato per criptare le comunicazioni Internet. Tutti in quel momento ci dissero di cambiare le password di account social e cloud online perché le nostre password non erano più sicuro e le nostre informazioni a rischio.
A posteriori, ora che la situazione pare esser stata risolta, vi chiedo: siete sicuri che le vostre password siano comunque efficaci?

Molti di noi pensano che più siano personali le informazioni della password minori saranno le probabilità che venga scoperta: in parte avete ragione ma è altrettanto vero che per creare una password sicura è necessario utilizzare qualche accortezza in più, a costo di fare un piccolo sforzo per ricordarsela!
Ecco quindi qualche suggerimento che vi permetterà di creare password più sicure.

Informazioni personali

Come vi dicevo prima, usare informazioni personali compromette la sicurezza della password. Evitate quindi di utilizzare:

– Il vostro nome

– Il nome di un vostro familiare come marito o figli

– Il nome del vostro animale

– Il vostro indirizzo di casa

– I numeri di telefono

– La vostra data di nascita

– Evitate le password “comode da tastiera” (come POLIPO o SEDERE)

sono comode da digitare ma ad alto rischio sicurezza!
sono comode da digitare ma ad alto rischio sicurezza!

Regole di base

Qualora decideste di utilizzare una password personale, anche se il sito non ve lo chiede, affidatevi sempre alle regole basilari:

– Create una password di almeno otto caratteri

– Mischiate lettere e numeri

– Inserite degli elementi di punteggiatura come punto, trattino e underscore

– Inserite almeno una lettera maiuscola

– Cercate sul dizionario parole difficili e poco utilizzate (come “desossiribonucleico“)

– Aggiornare le password una volta ogni sei mesi

– Non usate la stessa password per più siti

In questo modo, utilizzando tutte queste banali accortezze le probabilità di scoprire la vostra password saranno ridotte.

(jonas_malee_jespersen on Flickr)
(jonas_malee_jespersen on Flickr)

Sicurezza Wi-Fi

– Cambiate le impostazioni di sicurezza del router (se non siete pratici affidatevi a qualche amico con esperienza o fate delle ricerche su Internet)

– Non lasciate la password di default del router ma createne una personalizzata

– Per scoraggiare gli scrocconi rinominate la vostra connessione Wi-fi utilizzando qualcosa di poco allettante come c:virus.exe o Network Service Unavailable ( “servizio network non disponibile“).

fonte: Digital Inspiration
fonte: Digital Inspiration

Ricordate di lasciare un commento nel fondo di questo articolo.
Per vedere tutti i miei video su BigoTubo cliccate qui

di Giordana Moroni