Facebook sceglie la pubblicità tradizionale

Facebook cede alla pubblicità tradizionale: non pago della pubblicità online e della potenza del passaparola, ecco che il gruppo ha deciso di affidarsi alla pubblicità tradizionale. E, ironia della sorte, anche ai media classici, come la televisione e i cartelloni pubblicitari. Il Financial Times, infatti, ha rivelato che il colosso americano a febbraio ha lanciato una campagna di promozione del suo social network sui billboard della metro di Londra, ma anche sui canali televisivi inglesi.

Quest’anno Facebook ha speso 6 milioni di sterline in Gran Bretagna per publbicità sui media tradizionali, mentre l’anno scorso ha speso appena 18mila sterline.

Un modo per rinforzare il marchio e ottenere un legame con il consumatore anche fuori dal mondo virtuale?

di Redazione