Facebook segue anche i non iscritti

Non tutti amano Facebook. Molte persone difendono con le unghie e con i denti la loro privacy e preferiscono non apparire sui social network. Ma se vi dicessi che anche i non iscritti a Facebook possono essere facilmente rintracciabili? Questo è quanto rivela un nuovo rapporto stilato dalla Belgian Privacy CommissionPensate ai pulsanti di condivisione integrati in ogni sito internet.

A quanto pare, il team in blu utilizzava il plugin dei pulsanti di condivisione per controllare anche gli utenti non iscritti.

Facebook non ha smentito quanto accaduto, ma ha semplicemente definito come involontario il monitoraggio: sarebbe semplicemente colpa di un bug che, a quanto pare, avrebbe colpito solo alcuni utenti.
Le dichiarazioni del social non sono di certo rassicuranti e, inoltre, il problema sembra molto più esteso e non semplicemente vincolato ad una stretta cerchia di utenti colpiti da questo misterioso bug.

Fonte: geekissimo.com

di Eliana Avolio