sabato, 25 ottobre 22:35
Seguici su

Fai ordine nella tua vita online

Approfitta delle vacanze per riordinare la tua casella di posta, ripensare al tuo blog e ripulire la lunga lista di amici e followers sui social

di Sharon Sala

Per me l’estate è il periodo delle grandi pulizie in casa, del riordino degli armadi… sono pazza, con il caldo che fa non ci dovrei nemmeno pensare, eppure in momenti come questo, quando ad agosto la gente è via e cala il lavoro, riesco a riprendermi i miei spazi, mi fermo e riorganizzo tutto per ripartire poi carica a settembre.

Tra le mille cose riorganizzo anche la mia vita online, dalla mail al blog, dai preferiti alla vita social. Sì, presa da sindrome compulsiva maniaca da organizzazione, peggio di una maestrina, mi metto sotto con filtri, etichette, cartelle, categorie ed eliminazione del superfluo.

Casella E-mail
- Inizio a ricontrollare se le cartelle create durante l’anno siano ancora valide o posso riorganizzarle meglio, spostando mail o rinominandole.
- Controllo i filtri impostati e verifico se devo modificarli, eliminarli o aggiungerne di nuovi.
- Ricontrollo le varie etichette di Google e anche qui faccio una verifica sui colori impostati per ogni etichetta, dividendo per lavoro, casa, fisco ecc.
- Infine pulizia delle mail che non servono più.

Organizza il tuo blog
Organizza il tuo blog

Blog
Anche qui le regole sono abbastanza simili a quelle sopra.
Prima di passare a controllare post, categorie ecc. mi fermo e faccio un’analisi dell’insieme e mi chiedo se le scelte fatte a inizio anno sulla linea editoriale o sull’immagine che voglio dare funzionano o se devo rivedere tutto cambiando strategia.

Se decido che la strada percorsa va bene procedo con:
- controllo dei post, verifico assegnazione categorie e tag, aggiungo o elimino se serve
- controllo delle categorie, rinomino, creo ed elimino se necessario
- controllo dei widget, cambio posizioni, aggiungo o elimino
- aggiornamento contenuti pagine, soprattutto la classica pagina “Chi siamo”
- rinfrescata al tema del blog ritoccando i colori, alleggerendo dove serve, senza grandi stravolgimenti.

Se decido che voglio cambiare strategia per il mio blog, oltre alla lista d’interventi sopra citati, alcune saranno più drastiche, come:
- nuova grafica per il blog, scelgo un nuovo tema e intervengo modificando dove voglio colori ed elementi
- revisione in totale di categorie, post e tag
- stesura nuovo piano editoriale e soprattutto buoni propositi per i prossimi mesi :(

Organizza i tuoi profili social
Organizza i tuoi profili social

Social Sì, anche i social richiedono una bella revisione, intanto ripescare tutte le mille iscrizioni che si sono fatte su tutte le novità del settore. Valutare se tenere aperto il nostro account, creato in un momento di test, oppure eliminarlo per non lasciare in giro dati come mail e altro.

A questo punto passare ai social che usiamo quotidianamente per:
- controllare l’avatar e impostarlo uguale su tutti i social, è la nostra immagine, il nostro “Logo” e ci identifica online,
- controllare se è possibile modificare o avere una vanity URL, più seo e user friendly,
- verifica degli amici o followers, decidere se sia necessaria una pulizia dei contatti che seguiamo e organizzarla in liste. Le liste aiutano molto nel controllo giornaliero su cosa viene postato da chi seguiamo,
- verifica delle foto pubblicate da noi sui social ed eliminazione di quelle pubblicate in un momento di svago, ma che non vogliamo che rimanga ai posteri,
- verifica delle foto in cui siamo taggati e se non c’è modo di intervenire per togliere il tag su foto poco gradite non facciamoci problemi a chiedere al proprietario della foto di togliere il tag, infondo è la nostra immagine che sta divulgando senza il nostro permesso :)
- se utilizzate un social come Flickr, sarà necessario anche un controllo sull’organizzazione delle foto per album/categorie, e se non avete un account pro valutare se vi serve o no.

Dopo tutto questo, spolverare, sistemare e dare una bella passata di cera anche online mi fa sentire meglio, a voi no? :)

Buone vacanze o è meglio dire buon lavoro!