Fai perdere le tue tracce ai siti che ti spiano

Navigazione nascosta
Navigazione nascosta

Sappiamo benissimo che online non è tutto gratuito, quello che ci viene fornito gratis, c’è qualcuno che lo paga. Per esempio: per avere informazioni sulle nostre abitudini di navigazione e cosa ci piace.
Quando navighiamo online ci sono codici che tracciano la nostra navigazione e raccolgono dati per analizzarli e rivenderli sotto forma di visibilità per gli spazi pubblicitari.

Ci sono applicazioni per il browser che ci svelano alcune informazioni come: come si viene seguiti dai siti che navighiamo e quanto vale la nostra navigazione per loro.

Nascondi i tuoi dati
Nascondi i tuoi dati

Vi consiglio di provare una delle seguenti app per browser:

Privacyfix è un plugin per Firefox e Chrome che dà la possibilità di controllare gratuitamente la propria privacy su Facebook, Google e gli altri siti che tracciano la navigazione e le ricerche fatte.

Ghostery da installare su Firefox o Chrome, è un software in grado di intercettare chi osserva la navigazione dell’utente per neutralizzarlo e ottenere informazioni sulle società che tracciano i passaggi online.

Collusion è un plugin per Chrome che può tracciare e chiudere l’accesso ai propri dati personali, inoltre cerca di capire quali sono le relazioni tra i vari siti che si occupano di catturare informazioni.

Track me not è una app per Firefox e Chrome. Invece di oscurare i dati dell’utente al tracciamento, confonde i siti che raccolgono informazioni inviandone di false.

Voi avete mai provato un servizio come questo? Se sì, fatemi sapere come vi siete trovate.

di Sharon Sala