La spesa smart e conveniente con un'app

Alzi la mano chi come me non ha proprio 10 in pagella in economia domestica e spesso esce dal supermercato, in chiusura, con bustone piene di prodotti (spesso i più cari, per mancanza di tempo per confrontare i prezzi) e non proprio “indispensabili” alla dispensa. Non disperate, siete in buona compagnia.
Avere un’alternativa, ovvero fare attenzione al risparmio e alle offerte nei supermercati, per me, è sempre stato sinonimo di rinuncia. Rinuncia a del tempo libero (già poco) da passare per rilassarmi nel weekend, rinuncia alla comodità di andare al supermercato vicino casa, che non sarà magari il più conveniente, ma è l’unico in grado di salvarmi in extremis. Se ci sono alcune cose per cui sono auto indulgente, l’essere una donna “in carriera” a discapito della brava donna di casa, è una di quelle in cima alla lista.

Quando la tecnologia cambia le cose

Se la tecnologia non cambiasse gli status quo, che grande rivoluzione sarebbe? Allora devo confessarvelo, ho una predilezione per quelle app, webapp, device, piattaforme che migliorano la qualità della vita, che offrono un servizio utile a te che le usi e a chi si mette sul mercato. Un esempio? Le app per la spesa, che
aiutano ad orientarsi tra le offerte che ci sono nei supermercati intorno a noi e comparano i prezzi dei prodotti che mettiamo nel carrello. Tra queste app, ho provato Risparmiosuper e per economia di spazio (vedete? sono già nel mood giusto) vi elenco brevemente cosa può fare.

Le feature di RisparmioSuper

Trovare i supermercati con le offerte più vicini
la funzione regina dell’applicazione è la geolocalizzazione. La prima cosa che dovrai fare è segnalare la tua posizione, o permettere a RisparmioSuper di farlo vicino a te. In una mappa e in una lista avrai i supermercati presenti nel database con le offerte in corso.

Segnalare le offerte più convenienti
Un feed dell’applicazione è dedicato a segnalare le offerte più convenienti del momento, con il prezzo, il supermercato e il confronto con i prezzi degli altri punti vendita.

Creare delle liste “risparmio”
Per poter ricordare le offerte c’è la possibilità di salvarle nelle liste. Io ne ho creata una con il nome del supermercato vicino, da poter aprire la prossima volta che andrò a fare la spesa, per scovare più velocemente i prodotti in offerta.

Trovare il supermercato dove un prodotto che hai è in offerta
La funzione “cerca prodotto” permette di usare la fotocamera come scanner per i codici a barre. Se il prodotto è in database (altrimenti puoi aggiungerlo tu) ti indicherà se e in quali super è in offerta, fino a quando e a che prezzo [consigli per gli acquisti per chi è di Roma quartiere prenestino: c’è la Sant’Anna in offerta al Penny Market. Che io ne bevo un sacco perché ha il residuo fisso basso… ok, forse stiamo sbragando].

Consultare i “volantini”
Io odio i volantini delle offerte per svariati motivi: puzzano di petrolio, hanno delle orrende grafiche e dei claim improponibili, riempiono la cassetta della posta e da lontano sembra che ti siano arrivate un sacco di bollette e ti prende un colpo. Poi una volta portati in casa la tua coscienza ti dice di dare almeno uno sguardo, per poi metterli da parte e non toccarli mai più. Risultato: ho l’appartamento pieno di cartaccia e non ho risparmiato un bel niente. Quelli di RisparmioSuper hanno avuto la bella idea di digitalizzare i volantini, con date, prodotti e possibilità di salvarli nelle liste.

Cercare le offerte per categorie di prodotto
Se non hai tempo di navigare nello scibile delle offerte, ma ti interessa fare una ricerca verticale, probabilmente la suddivisione in categorie merceologiche ti sarà molto utile.

Epilogo

RisparmioSuper è utile, sicuramente perfettibile ma molto interessante e per essere la prima versione già molto usabile, senza bug e con una sezione totalmente dedicata alle offerte tech (ditemelo che mi volete far spendere). Avrei voluto terminare questa recensione con un super +++ alla presenza sui social, ma questo è, a mio avviso, tra i room of improvement del progetto, insieme all’usabilità del sito.
Anyway, l’applicazione da pochissimo disponibile su Apple store (rumors sulla versione Android già in produzione) è già stata segnalata tra le migliori new entry.

Dimenticavo. Risparmiosuper è una startup italiana, e l’applicazione è sviluppata da Iquii.

Nota a margine

Se siete di Roma e trovate la Vitasnella in offerta, fatemi un tweet. A buon rendere.(Questo era un chiaro messaggio laterale; chi ha orecchie per sviluppare, ops, intendere…)

Futurap

di @futurap