Bigodino

venerdì, 1 agosto 09:45
Seguici su

Novità in casa Google: arriva Knowledge Graph

Un nuovo modo di pensare le ricerche online

di Serena Mariani

Google Knowledge Graph: ecco come si presenterà
Google Knowledge Graph: ecco come si presenterà
Google tenta il colpo grosso e rivoluziona il motore di ricerca. Nasce infatti Google Knowledge Graph, il grafico della conoscenza: un nuovo metodo in cui quelle digitate non saranno più semplici parole fini a se stesse, ma termini più reali che mai. Lo afferma a gran voce Jack Menzel, product manager del colosso di Mountain View, nel video di presentazione (che trovi qui). Perché quando cerchi, non stai solo cercando una pagina web, ma stai cercando di ottenere risposte, capire concetti ed esplorare. Il nuovo sistema di ricerca di Google farà questo: “capire” le parole inserite e trovare notizie in merito, ampliando e cercando approfondimenti ad esse collegate. Con Knowledge Graph, Google non sarebbe più un crocevia verso innumerevoli altri siti e l'utente potrà trovare le informazioni che cerca senza dover abbandonare il motore di ricerca.
La rivoluzione riguarderà prima di tutto la disposizione della schermata con i risultati della ricerca: accanto al tradizionale elenco di siti, infatti, comparirà una sorta di scheda capace di aggregare tutte le notizie di approfondimento (così pure le immagini e via dicendo) e gli argomenti correlati. Un piccolo “sito nel sito”, per avere tutto lo scibile a portata di mano.