iPhone 6 e iPhone Plus tutte le novità presentate al Keynote

Dopo mesi di rumors ed indiscrezioni varie, ecco cosa ci hanno presentato di nuovo all’evento #LiveApple:

iPhone 6 e iPhone 6 Plus

iPhone 6 e iPhone 6 Plus
iPhone 6 e iPhone 6 Plus

– da 4.7 pollici il primo e 5.5 pollici il secondo

– scocca in alluminio anodizzato in 3 colorazioni (oro, argento e grigio siderale)

– il logo lampeggiante sul retro è realizzato in acciaio

– tasto home con Touch ID integrato, con l’ormai famoso rilevamento delle impronte digitali

– vetro polarizzato

– display Retina HD da 1334 x 750 pixel per la versione 4.7 pollici e 1920 x 1080 pixel per il plus

– nuovo processore per entrambi Apple A8 a 64 bit ancora più potente

– autonomia della batteria superiore a quella del 5s, l’iPhone 6 ad esempio potrà riprodurre musica per 50 ore consecutive e il plus può arrivare a 80 ore

– Chiamate su rete WiFi, questo vuol dire che per lo stesso principio per cui iMessage permette di inviare messaggi gratuiti, le chiamate beneficeranno della stessa tecnologia ovvero tra iPhone le chiamate non avranno costi

– fotocamera da 8 megapixel, flash a doppia tonalità e autofocus più veloce, il 6 Plus beneficia dello stabilizzatore ottico quindi immagini sempre a fuoco e video senza tremolio

– possibilità di girare video in slow motion fino a 240 fotogrammi al secondo

iPhone 6 e iPhone 6 Plus
iPhone 6 e iPhone 6 Plus

Nessuna notizia sull’uscita in Italia del nuovo iPhone ma si ipotizza che potremo vederli per la metà di Ottobre.

Apple Pay

Conoscete PayPal? Apple Pay sarà molto meglio e funzionerà anche nel mondo reale non solo digitale.
Con Apple Pay non esiteranno più carte di credito perché, grazie ad un sistema integrato di archiviazione dei dati sensibili, sarà possibile effettuare pagamenti semplicemente avvicinando il telefono al POS nel mondo reale e ponendo la vostra impronta digitale sul tasto home del telefono, online invece basterà semplicemente cliccare su “paga” e la transazione verrà portata a termine sempre confermandola con l’impronta digitale.
Per ora Apple Pay verrà lanciato negli Stati Uniti.

Apple Watch

I rumors sono stati confermati, Apple lancia sul mercato il suo orologio, come molti altri competitor, il dispositivo soffrirebbe di una scarsa autonomia di batteria, indizio questo che ci lascia pensare al fatto che il dispositivo sarà molto sottile e leggero.

– cassa rettangolare

– posteriormente è posizionata una placca rotonda con i sensori predisposti per il fitness e per la diagnostica della salute

– waterproof fino a 20 metri

– speaker e supporto a Siri

– 8 colorazioni differenti, e in due tagli

– numerosi cinturini intercambiabili per ogni gusto ed esigenza estetica

Apple Watch
Apple Watch

di Alessia Mariani