Moves: quando il tuo iPhone sa come ti muovi

Di applicazioni dedicate alla vita attiva, alla corsa, alla camminata, direi che ce ne sono forse anche più del dovuto. Ma Moves, con la sua semplicità e funzionalità, sa essere accattivante anche accanto ai più celebri avversari.
La particolarità di questa app è il suo funzionamento in continuo: Moves, infatti, traccia la tua attività fisica – intesa come camminata/corsa/bicicletta – automaticamente e lo fa senza avvalersi di alcun tipo di device esterno (bracciali, fascette, sensori di vario genere).

Questa app è in continua funzione e non c’è bisogno di attivarla! È vero, con l’applicazione sempre in moto la batteria un po’ ne risente (ecco perché il team di Moves ti consiglia di ricaricarla durante la notte), ma con un normale uso del telefono, puoi farcela a tirare fino a sera. Batteria a parte, trovo che Moves sia sorprendente. Capace da sé di discriminare tra i diversi movimenti che compi durante il giorno, si avvale anche di un sistema GPS, con cui traccia i tuoi spostamenti – anche questa volta in maniera del tutto automatica – e registra i dati in una storyline visualizzabile a fine giornata, corredata da mappa, numero di passi, Km percorsi e tempi.

La cosa bella è che, diversamente dalla concorrenza, Moves non ha alcun tipo di integrazione con i social network: i tuoi dati sono presi solo ed esclusivamente per te (non correrai il rischio di fare la figura della mozzarellona con i tuoi contatti)! Se sei interessata a visualizzare come ti muovi durante il giorno e magari sei disposta a modificare qualcosina del tuo stile di vita per renderlo più sano, Moves può essere il giusto punto di partenza. Cosa ti resta da sapere? Moves per ora è disponibile solo per dispositivi iOS, è totalmente gratuito e lo puoi scaricare direttamente dal sito ufficiale!

di Serena Mariani