Più digitali, meno sociali: la schiavitù del cellulare

Quante volte vi sarà capitato di stare a tavola e di avere il vostro partner che per la maggior parte del tempo ha lo sguardo fisso sul proprio cellulare?
Se, al contrario, siete voi a farlo, il discorso non cambia è solo una dimostrazione di quanto stiamo diventando sempre più digitali e sempre meno sociali.

Una ricerca europea ha infatti dimostrato che l’83 % degli intervistati desidera una maggiore e più sincera attenzione dagli altri. Allo stesso tempo c’è il 70% che riconosce anche una propria responsabilità, dichiarando di poter dimostrare più attenzione al prossimo.

Le coppie sposate, sotto questo aspetto, sono più attente di quelle non sposate: mentre il 48% degli intervistati sposati è dell’opinione che il partner presti una maggiore attenzione al telefono cellulare che a loro stessi, le coppie non sposate intervistate concordano con questa affermazione in misura nettamente maggiore (58%).

L’istituto di ricerche di mercato e di opinione Forsa ha condotto le interviste a campione in Germania, Austria, Francia, Italia, Spagna ed Inghilterra in merito ai valori dell’attenzione e del rispetto reciproco. Sono state intervistate 3.272 persone maggiorenni. L’indagine è stata svolta nel periodo dall’8 al 22 ottobre 2014.

Via Ansa.it

di Eliana Avolio