Pulire il cellulare: come eliminare sabbia, acqua e lanugine dal vostro telefono

Le custodie dei vostri telefoni possono proteggerli dagli urti, da qualche goccia d’acqua, da bicchieri di vino rovesciati per caso, dai graffi, ma possono fare ben poco contro le immersioni in acqua o contro le micro-particelle di qualsiasi cosa si aggiri: nella vostra borsa, nel luogo in cui siete (spiaggia inclusa) Vediamo quindi una serie di metodi per cercare di salvare il salvabile ed eliminare granelli o polveri non ben accette!

Pulire il telefono dalla sabbia

Lifeproof-iphone-case-review-dust-proof
Sfortunatamente telefoni e spiaggia non vanno molto d’accordo, un solo movimento non ponderato potrebbe causare il disastro della vita: veder precipitare il proprio cellulare sulla distesa bollente della sabbia sotto il sole cocente di mezzogiorno ad esempio.

Primo accorgimento prima di andare in spiaggia: proteggere il telefono con una pellicola trasparente.

– Prendetene un bel pezzo e avvolgetela sullo schermo facendole fare il giro di tutto il dispositivo, cercate di stenderla bene, il vostro telefono funzionerà ugualmente. Se invece volete spendere qualche euro in più procuratevi una di quelle bustine ermetiche a tracolla, ma assicuratevi che sia alemno IP4X.

Nonostante tutte le precauzioni prese la sabbia è riuscita ad insinuarsi nel vostro telefono?

Ecco come rimuovere la sabbia:

– spegnete il telefono prima di iniziare a pulirlo;

– procuratevi dell’aria compressa in bomboletta e vaporizzatela sul telefono. Il soffio potente riuscirà a rimuovere anche il granello più ostinato. È utilissima anche per pulire le tastiere dei computer, tenetene una sempre in un cassetto.

Eliminare l’acqua dal telefono

Waterproof-iPhone-Case

Anche in questo caso, cellulare e acqua non vanno molto d’accordo, ma c’è un metodo che potrebbe veramente salvarvi i circuiti: il riso.

Questo classico metodo è molto conosciuto e sembra sia uno dei migliori:

– recuperare il telefono il prima possibile dall’acqua

– mettere il telefono sopra un foglio carta assorbente e rimuovere immediatamente la batteria e la SIM

– posizionare il telefono in una ciotola capiente coprendolo con del riso crudo

– lasciatelo riposare tra i chicchi il più possibile, dimenticatevene anche per un paio di giorni e poi provate a riaccendere.

 

 

iPhone-Rice

Come eliminare la lanugine dal telefono

La lanugine o i pelucchi di ogni genere si trovano ovunque, nelle tasche, nelle borse, si creano ogni giorno e ne siamo invasi, e nel caso riscontrassi dei problemi di connessione con le cuffie, potrebbe darsi che il jack (attacco delle cuffie) dell’auricolare sia ostruito dalla lanugine, è ora di fare pulizia.

iphone-lint_jpg_940x0_q85

Suggerimenti per eliminarla:

– come per la sabbia la bomboletta di aria compressa potrebbe venire in tuo aiuto

– prova ad aspirarla con la bocchetta dell’aspirapolvere utilizzando l’accessorio più piccolo che hai in dotazione

– prova ad arrotolare del nastro adesivo formando un piccolo bastoncino ed inseriscilo nel foro dell’attacco delle cuffie, così facendo i filamenti della lanugine dovrebbero attaccarsi e venire via.

di Alessia Mariani