Sotto al casco con Chiara Dal Ben e il suo ebook “Pinterest, il potere delle immagini”

Pinterest, il potere delle immagini
Pinterest, il potere delle immagini

Per darmi un piccolo assaggio, vi riporto uno o due punti che ho evidenziato:
– quando scrivete una descrizione, ricordatevi di usare le keyword,
– se un utente re-pinna un vostro contenuto è buona norma ringraziare,
– non siate autoreferenziali, ma postate contenuto di valore.

Chiara Dal Ben
Chiara Dal Ben

E’ bello scoprire che questo ebook è stato scritto da una giovane donna professionale e competente, Chiara Dal Ben. Vi lascio all’intervista.

Com’è iniziato il tuo percorso professionale nel mondo della comunicazione e nella moda?

Dopo la laurea di Comunicazione aziendale e un Master in Fashion Marketing Communication al Polimoda di Firenze, ho iniziato a muovere i primi passi in aziende del settore moda all’interno dell’ufficio marketing.
Prima in Stonefly e poi in Gruppo Coin ho seguito la parte web marketing finchè nel 2011 mi sono trasferita a Milano e ho iniziato la mia esperienza in Hagakure nel campo Digital PR che ad oggi è il mio lavoro in Attila.
La moda, il web e il mondo della comunicazione sono state prima di tutto le mie passioni che ho coltivato con dedizione tra blog e collaborazioni come content editor per alcuni siti… ho intravisto la possibilità di intraprendere questa strada nel momento in cui le aziende si stavano attrezzando. Fortunatamente avevo già interesse personale e competenze tecniche ed è andata bene!

Chiara Dal Ben
Chiara Dal Ben

Cosa ti ha spinto a scrivere un ebook su Pinterest?
A 40k Unofficial cercavano temi che non fossero stati ancora trattati, idee nuove e interessanti. Io mi occupo di social media e Pinterest è stata la novità dell’anno, se ne è scritto molto online ma non esisteva ancora un ebook… et voilà!

Quali strumenti e tecniche hai utilizzato per trasformare il tuo libro in un ebook?
Io mi sono occupata soltanto della stesura del testo. Il team di 40k si è occupato invece della parte tecnica trasformandolo nei formati leggibili su ipad e kindle.

Nel tuo ebook parli di interessanti case history, ci sono altri esempi così validi che non hai citato, ma che vorresti condividere con noi?
Ho apprezzato l’idea delle profumerie Limoni che hanno ideato un contest per premiare la summer bag più originale stimolando gli utenti a interagire.
Se siete dei veri geek non potete perdervi la board condivisa #FFsocial. Qui trovate idee e suggerimenti interessanti dalla rete sulle tematiche social&tech.

Chiara Dal Ben
Chiara Dal Ben

Nel libro ci sono ottimi suggerimenti di best practice da adottare come azienda su Pinterest, dal non essere autoreferenziali, al ringraziare per un re-pin. Quale consiglio daresti ad un’azienda che si sta affacciando per la prima volta al mondo dei social e a Pinterest?
Don’t panic! Scherzi a parte, è necessario stabilire una strategia e gli obiettivi che ci si aspetta da ogni social network. Pinterest, instagram e flickr ad esempio sono basati sulle immagini ma sono nettamente differenti, bisogna conoscerne le regole e gli utilizzi. 
Parlando di Pinterest, consiglio di decidere strategicamente quali board creare e poi di essere molto sistematici (inserire sempre un hashtag per ogni pin, inserire sempre una didascalia che spieghi cosa rappresenta per l’azienda quell’immagine).
Un altro punto fondamentale è creare interazione con gli utenti diventando loro followers, repinnando le loro immagini o commentandole.
Un passo alla volta si può costruire una community anche su Pinterest.

Se volete leggere l’Ebook: Pinterest, il potere delle immagini, lo trovate in vendita online.

di Sharon Sala