Vendere creazioni handmade online: i siti più facili da usare

Chi ha una dote, quella della manualità e della creatività, sa che è sempre un piacere proporre al pubblico le proprie creazioni. Ai tempi dei social network, questo è sempre più facile: non tutti hanno a disposizione un supporto digitale per l’e-commerce nè tantomeno i fondi per aprire un negozio fisico. La soluzione? Appoggiarsi ai siti dedicati al mondo dell’handmade, ovvero di tutto quello che è fatto a mano e, in quanto tale, è unico e particolare. Ma quali sono quelli più efficaci e facili da usare? Scopriamoli insieme!

Blomming, il social e-commerce

www.misshobby.com/it
www.misshobby.com/it

Miss Hobby, per i venditori doc

www.etsy.com/
www.etsy.com/

Etsy, il più completo

www.alittlemarket.com
www.alittlemarket.com

A Little Market: da tenere sott’occhio

di Giovanna

  • In questo articolo:
  • Geek