Web Writer in 5 mosse: creati una professione

Il web ha aperto nuove frontiere dal punto di vista professionale: molte sono le persone che lavorano come Social Media Manager, tante quelle che sono diventate Web Developer, e ancora Web Master e chi più ne ha più ne metta. Tra tutte queste professioni spicca certamente la figura del Web Writer. Web che? Il Web Writer è colui che lavora con le parole riuscendo ad equilibrare sia le necessità del web, quindi dei motori di ricerca, che quelle di chi legge, cioè dell’utente medio che è in cerca di informazioni. Calme, niente di astruso né difficile, in teoria tutti possono diventare web writer, ma come?
Ve lo spiego in sole 5 mosse 😉

Devi saper scrivere
Banale quanto fondamentale, saper scrivere è la base per chiunque voglia vivere di scrittura, anche quella sul web. Non importa conoscere a memoria tutte le declinazioni del latino e del greco, ma certamente si devono conoscere le basi della grammatica italiana, si deve riuscire a scrivere frasi che abbiano un senso e che siano scorrevoli. Questo prima di conoscere le regole della scrittura per il web che sono poche ma precise. Ma ci penserai dopo, adesso devi farti una sola domanda: so scrivere in italiano corretto senza usare cadenze dialettali non riconosciute dal Devoto Oli?

Devi trovare un posto dove scrivere

Sei sul web… dove vuoi scrivere, sul diario segreto? Beh, perché no, ma sei vuoi diventare web writer sarà meglio che tu inizi a scrivere online quindi su un blog. Ti consiglio di individuare un argomento che ti appassiona e di cominciare a scrivere riguardo quello in modo che la parte creativa non sia mai “sofferente”. Certo è che gestire un blog per un neofita che vuol fare della scrittura il suo futuro, non è sempre così semplice. Personalmente ho aperto 3 o 4 blog (non ricordo nemmeno più) e non ne ho curato nel modo giusto neppure uno, ma mi hanno salvata i Market Place. Per chi non lo sapesse, i Market Place sono dei luoghi virtuali dove domanda e offerta si incontrano e dove è quindi possibile scrivere post su titoli predefiniti. Il loro punto di forza è certamente la revisione che viene eseguita su ogni post inviato prima della spedizione al cliente finale. Grazie alla revisione e alle correzioni ho cominciato a capire come scrivere per il web. A quel punto è arrivato anche il blog, quello attuale, che mi identifica come professionista. Invece molti colleghi hanno iniziato scrivendo su un blog personale che probabilmente non era estremamente professionale nei primi tempi, ma nel tempo si è evoluto fino a diventarlo. Insomma, gira che ti rigira alla fine del blog non potrai farne a meno.
Ricorda sempre una cosa: come per qualsiasi altra “disciplina” anche la scrittura per il web ha bisogno di allenamento, quindi dovrai scrivere, scrivere moltissimo per imparare a giostrati tra le parole e tra le regole che il web in qualche modo ci impone. Scegli tu dove, nel tuo blog personale, in un Market Place, come ospite sul blog di qualche collega o futuro tale, ma devi scrivere. Tanto.

Foto presa www.freepik.com
Foto presa www.freepik.com

Devi conoscere il web
Anche se non sei un SEO, non ti interessi di html5, anzi ti viene l’orticaria al solo pensiero di smanettare col codice, non sai da che parte cominciare per creare un sito web e ti allarmi ogni volta che un bug si impossessa del tuo account Twitter, non puoi escludere tutto questo dalla tua vita. Se vuoi lavorare sul web, anche se vuoi “semplicemente” scrivere, devi conoscere lo strumento che andrai ad usare e conoscerlo bene o quanto meno abbastanza bene da saperne sfruttare le potenzialità che ti serviranno.

Devi essere social
Idem come sopra: il web è fatto anche di Social Network. Non hai voglia di far sapere a tutti cosa mangi per cena, a che ora vai a dormire o il colore dei tuoi calzini? Pazienza, non è questo che devi fare per essere un Social Web Writer. Essere un Social Web Writer significa condividere i propri post, farsi conoscere, interagire con altri Web Writer più o meno affermati, crearsi una reputazione online. Attenzione: stiamo parlando di una gestione professionale dei Social Network, di Social che dovranno rispecchiare te come professionista.

Devi formarti
Mi dispiace ma come per qualsiasi mestiere c’è bisogno di conoscere qualche piccola regolina prima di lanciarsi nel mondo dei professionisti. Puoi informarti in vari modi: puoi leggere e seguire tutti i blog di settore, puoi frequentare corsi online o offline, puoi leggere ottimi testi cartacei o moderni ebook o ancora seguire Palestra Writer la Community dove si incontrano tutte le persone che vogliono fare del web un luogo di lavoro. Ci troverai me e tanta altra bella gente: professionisti e aspiranti web writer, tutti pronti a confrontarsi con te e ad aiutarti ad affrontare i primi passi nel mondo del web. Che faccio, ti aspetto?

Francesca Oliva

di Sharon Sala