WhatsApp e il gap generazionale, ovvero come capire l'età di una donna dalla sua chat

In un mondo popolato da signore che ringiovaniscono miracolosamente dopo fantascientifiche cure di bellezza e giovani donne schiave di vizietti che vanno a minare la loro gioventù (senza essere troppo fantasiose pensiamo a come il fumo danneggi la pelle), come facciamo a capire quanti anni ha davvero una donna?
La patente, dite? Contare gli anelli del tronco? No. Potete capire a che generazione appartiene una donna chattando con lei su WhatsApp, perché a ogni età corrisponde un particolare profilo utente…

La teenager

Le teen-ager, nata in un’era in cui la tecnologia sta conoscendo il suo splendore, su WhatsApp la riconoscete subito perché almeno una volta alla settimana aggiorna sia la sua foto profilo sia lo status. La frase dello stato farà sicuramente riferimento ad una persona che lei ha tra i contatti, alla quale sta cercando di dire qualcosa (molte volte è un insulto); l’alternativa è rappresentata da sconfortanti e melodrammatici status che raccontano, com’è logico che sia, la difficoltà dell’essere adolescente, facendoci rimpiangere gli status indirizzati ai suoi contatti poco perspicaci.
Sulla chat non si può dire nulla visto che la teen-ager riesce abilmente a dosare il giusto numero di parole ed emoticon, senza risultare mai fuori luogo. In media, le giovani di oggi sono quelle che probabilmente meno tra tutte usano le ignobili X e K ovunque, perché quelle sono le ex teen ager, ovvero quelle che fanno parte della seconda categoria.

(Zoe on on Flickr)
(Zoe on on Flickr)

Le ventenni

(Jim Pennucci on Flickr)
(Jim Pennucci on Flickr)

Le trentenni

La privacy è anche il posto dove si chatta! (Tom Bream on Flickr)
La privacy è anche il posto dove si chatta! (Tom Bream on Flickr)

Le quarantenni (in carriera)

Mai perdere tempo, si al multitasking (Mo Riza on Flickr)
Mai perdere tempo, si al multitasking (Mo Riza on Flickr)

Le cinquantenni

Non saper chattare non è sinonimo di non saper vestire... quasi sempre! (Gareth Williams on Flickr)
Non saper chattare non è sinonimo di non saper vestire… quasi sempre! (Gareth Williams on Flickr)

E voi fanciulle? Che donne da WhatsApp siete?

Ricordate di lasciare un commento nel fondo di questo articolo.
Per vedere tutti i miei video su BigoTubo cliccate qui. Ci vediamo settimana prossima Fanciulle!

di Giordana Moroni