Wiki Loves Monuments: fotografa un monumento e collabora anche tu!

Da aprile si apre la caccia al monumento, scalda la tua reflex, organizza le gite fuori porta o le tue vacanze in mete culturali e scatta. Tieni le tue foto salvate e preparati a caricarle su Wiki Loves Monuments a settembre 2013.
Non sai cos’è Wiki Loves Monuments? Semplice, leggi l’intervista fatta a Emma Tracanella qui sotto e poi fammi sapere se partecipi anche tu, io cercherò di farlo.

Foto di Marco.odina
Foto di Marco.odina

Guarda la foto in grande

In breve, cos’è Wiki Loves Monuments? Quando è partito qui in Italia?
Wiki Loves Monuments, il concorso fotografico internazionale organizzato da Wikimedia, entrato nel Guinness dei Primati come più grande concorso fotografico al mondo, ha lo scopo di documentare, valorizzare e proteggere il patrimonio culturale attraverso le immagini.
Il concorso è iniziato in Olanda nel 2010, mentre in Italia la prima edizione è stata quella del 2012, a cui hanno partecipato 32 paesi. I risultati sono stati davvero entusiasmanti: più di 7200 foto candidate da 803 fotografi, che hanno raffigurato un migliaio di monumenti. Gli autori italiani hanno conquistato due prestigiose posizioni a livello internazionale: una foto tra i primi 5 classificati (precisamente, al quinto posto) e una tra i primi 20 (quindicesima posizione).
È importante sottolineare che con il termine monumento si fa riferimento ad un vastissimo genere di opere: edifici, sculture, siti archeologici, strutture architettoniche, siti naturali e interventi dell’uomo sulla natura che hanno grande valore dal punto di vista artistico, storico, estetico, etnografico e scientifico.

Passiamo al lato pratico, quello che forse interessa di più alle persone che vogliono partecipare.

Come si partecipa? Basta scattare e inviare una foto?
Le regole per partecipare al concorso sono semplicissime: bisogna scattare una fotografia a un monumento tra quelli indicati nelle apposite liste. Le liste saranno presentate sul sito wikilovesmonuments.it a partire dal mese di aprile e che verranno aggiornate man mano che arriveranno le autorizzazioni dai proprietari dei monumenti.
Le foto poi andranno caricate sul sito commons.wikimedia.org, inserendo il codice identificativo del monumento, ma questo dovrà essere fatto nel mese di settembre 2013.
Le foto che parteciperanno al concorso devono essere rilasciate con una licenza CC-BY-SA, la stessa che si applica a tutti i contenuti presenti su Wikipedia.

Foto di Andrea Parisi
Foto di Andrea Parisi

Guarda la foto in grande

Se un monumento non è presente nella lista, può essere aggiunto? Se sì, come?
L’uso delle fotografie dei monumenti è regolato dalla leggi dei singoli paesi. Nel 2011 l’Italia non ha potuto partecipare al concorso per difficoltà legate alla nostra legislazione: secondo una delle interpretazioni più accreditate, infatti, il Codice Urbani (D.Lgs 42/2004), non prevede la possibilità di fare fotografie di monumenti (comunque fuori copyright) e rilicenziarle con licenza d’uso Creative Commons CC-BY-SA senza una precisa autorizzazione da parte degli Enti pubblici territoriali che abbiano in consegna tali beni o dei privati che ne siano proprietari.
Per inserire dei monumenti nelle nostre liste si può o segnalarci il monumento o contattare i proprietari chiedendo loro l’autorizzazione a fotografarli e a rilasciare le foto in CC-BY-SA, facendoci poi avere l’autorizzazione.

Foto di Rosario Lepore
Foto di Rosario Lepore

Guarda la foto in grande

Una volta inviata la foto, cosa succede? C’è una selezione delle foto, su che criteri?
La prima selezione verrà effettuata da un comitato promotore, che identificherà le foto da presentare alla giuria, di cui faranno parte esperti fotografi ed esponenti del mondo della cultura, oltre ad alcuni Wikipediani.
I criteri utilizzati per la preselezione saranno: qualità tecnica, originalità e utilità per Wikipedia. Mentre i membri della giuria potranno scegliere in base al loro gusto e alla loro esperienza. E sicuramente non sarà facile 🙂

Se non si partecipa con una fotografia, ma si vuole comunque contribuire al progetto, ci sono altre forme di partecipazione? Se sì, quali e come si può dare una mano?
Certo che si può contribuire al progetto e chiunque può farlo!
Ci sono davvero un sacco di cose da fare: cercare nuovi monumenti, scrivere le voci su Wikipedia, aiutarci nell’organizzazione delle wikigite, aiutarci a organizzare e categorizzare le immagini del concorso 2012.
Se avete voglia di aiutarci, fatevi vivi.
Saremo felicissimi di conoscervi 🙂
Tutte le informazioni le potete trovare sul nostro sito e potete anche iscrivervi alla nostra newsletter per ricevere tutte le ultime informazioni.

Buoni scatti!

di Sharon Sala