Youtube: dal 7 marzo cambia l’aspetto dei canali

Per tutti coloro che hanno un canale su Youtube, personale o partner, è in arrivo il momento di adattare la propria grafica al nuovo aspetto.
Dopo un periodo di esperimento Cosmic Panda, anche i canali cambiano aspetto, adattandosi al resto del sito con un’impostazione grafica più lineare, nuovi layout per i contenuti in primo piano e un sistema di aggiornamento per mantenere attivo il coinvolgimento del tuo pubblico.

Come puoi personalizzare il tuo canale?

Aspetto:
Prima c’erano tante opzioni riguardo all’aspetto grafico, oltre all’immagine di sfondo si poteva scegliere un tema e personalizzarlo: dal colore di sfondo al colore per il testo, dal tipo di carattere alla trasparenza del wrapper.
Ora è tutto più semplice scegli l’avatar, un’immagine e un colore di sfondo.

Youtube aspetto canale
Youtube aspetto canale

Per l’immagine di sfondo bisogna tenere conto delle nuove dimensioni dei canali, che sono 970px di larghezza. Sui profili utente normali, il canale principale inizierà 20 pixel sotto il masthead. Mentre i partner potranno abbassare il canale di 150px per esporre la propria immagine di sfondo con link esterni, attraverso l’inserimento del codice di mappa immagine.

Informazioni e impostazioni

Questa scheda è importante, non sottovalutarla.
Assicurati di scegliere un nome e una descrizione sensati, perché queste due informazioni, oltre ad apparire sul canale, saranno visibili in qualsiasi punto di Youtube dove sia reperibile il tuo canale.

Youtube informazioni
Youtube informazioni

Il titolo che scegli verrà visualizzato nella parte superiore del canale, accanto al tuo avatar.
La descrizione ha un limite di caratteri pari a 1000, ma come impostazione predefinita, nella sezione “Informazioni” e nel resto del sito, verranno mostrati solo i primi 250 caratteri.
Anche i tag sono importanti, perché vengono utilizzati per mostrare il tuo canale durante le ricerche.
La scheda predefinita ti permette di scegliere quali sono i contenuti che vedranno gli utenti la prima volta che visitano il tuo canale, puoi scegliere tra: in primo piano, video e feed.
Il primo piano lo vediamo nel paragrafo successivo, dove approfondiamo i 4 layout messi a disposizione per i nuovi canali.
La scheda feed può rivelarsi molto utile per lanciare messaggi promozionali o comunicare le novità, quando non si caricano nuovi video sul canale.

Scheda in primo piano

Questa scheda è facoltativa, può essere attivata per mostrare le tue playlist, i tuoi canali o i tuoi video in maniera semplice e facilmente modificabile.
Una volta abilitata puoi scegliere uno dei quattro modelli: Autore, Blogger, Rete e Tutto.

Ogni modello include un video in primo piano, in modo da mostrare un assaggio dei contenuti disponibili sul tuo canale. In base al modello scelto, puoi mostrare in primo piano anche altri canali, video e playlist.
Modelli:

Autore: un video in primo piano, playlist in primo piano e altri canali.

    Blogger: un video in primo piano, un elenco cronologico dei video di una playlist a tua scelta

    Rete: un video in primo piano e canali in primo piano.

    Tutto: un video in primo piano, playlist in primo piano e canali in primo piano.

In chiusura

A questo punto potete approfondire le nuove impostazioni dei canali di Youtube sulla loro pagina di supporto.
Non mi resta che augurarti buon lavoro!

di Sharon Sala