8 posti da visitare prima che sia troppo tardi

Cambiamenti climatici, disastri ambientali e lo sviluppo industriale minacciano di spazzare via alcuni dei luoghi più spettacolari del pianeta.
Se almeno un luogo degli 8 presenti in questo articolo sono sulla vostra lista dei desideri, vi consiglio di anticipare il prima possibile la data del vostro viaggio.
Questi luoghi potrebbero scomparire del tutto in appena un paio di decenni.

Le Seychelles

Le Seychelles sono in pericolo.
L’innalzamento del livello del mare e l’erosione delle spiagge a causa della distruzione della barriera corallina minacciano l’isola paradisiaca. Alcuni scienziati vedono l’intera catena di isole completamente sommersa in 50-100 anni.

L’Antartide

L’Antartide è uno dei luoghi più spettacolari da visitare sulla Terra.
Ma gli scienziati avvertono che il continente di ghiaccio si sta sciogliendo. Non aspettate troppo a lungo per prenotare il vostro viaggio, visitate questo luogo meraviglioso fin quando è ancora possibile.

Il ghiacciaio Athabasca – Canada

Il ghiacciaio Athabasca è il più visitato in America del Nord. Si trova in Canada. Gli scienziati dicono che si sta sciogliendo più rapidamente, perdendo dai 6 ai 10 metri all’anno ed è in pericolo di scomparire nell’arco di una generazione.

Taj Mahal – India

Un mausoleo di marmo bianco, il Taj Mahal è il gioiello scintillante dell’arte musulmana in India.
Costruito nel 17° secolo dall’imperatore Shah Jahan in memoria di sua moglie, il Taj Mahal ospita attualmente 3 milioni di visitatori all’anno.
Questa attrazione potrebbe essere chiusa perché l’inquinamento atmosferico, e le poche attività di restauro hanno eroso l’integrità della struttura, sia internamente che esternamente.
L’inquinamento sta gradualmente macchiando lo splendido mausoleo di un colore giallo malaticcio. Se il Taj Mahal è una tappa obbligata per voi, meglio andarci presto.

Venezia – Italia

Uno dei luoghi più romantici da visitare al mondo potrebbe presto fare la fine di Atlantide.
Venezia sta affondando lentamente. Un aumento costante dell’acqua, anno dopo anno, ha indotto gli scienziati a pensare che in breve tempo la città rimarrà sommersa.
Alcuni dicono che sarà inabitabile per la fine del secolo.

Le spiagge di Oahu – Hawaii

Conosciuto come “The Gathering Place”, Oahu è il centro dell’universo hawaiano. Il più visitato tra le isole delle Hawaii, Oahu accoglie 4,5 milioni di viaggiatori ogni anno.
Eppure molte delle sue attrazioni principali sono in serio pericolo.
Una quantità sconvolgente di costa di Oahu è stata erosa a causa dell’innalzamento del livello del mare. Gli studiosi hanno riscontrato che il 24% delle spiagge di Oahu si è ridotta in modo significativo o è scomparsa del tutto.

Il Mar Morto

Il Mar Morto ha l’acqua più salata del mondo. Alcuni dicono che le sue acque ricche di minerali aiutino ad alleviare le condizioni di psoriasi a artrite.
Negli ultimi 40 anni, i paesi che si affacciano sul Mar Morto si appropriano di enormi quantità di acqua dal fiume Giordano e ciò ha causato un abbassamento del livello dell’acqua di ben 80 piedi. Gli scienziati ritengono che potrebbe asciugarsi in appena 50 anni.

Le Isole Galapagos

Le Isole Galapagos sono magiche.
Sono state in pericolo prima, perché minacciate dal degrado economico e ambientale, e sono in pericolo oggi a causa di una massiccia crescita del turismo e del contrabbando di specie animali.

di Eliana Avolio