Compagnia aerea che prendi, usanza che trovi

Questo post nasce da una riflessione fatta questa sera mentre seduta in aereo aspettavo il decollo e ripensavo a quello che in qualche modo mi avevano imposto di fare; senza senso a parer mio.
Cosi ho pensato che forse qualche informazioni riguardo le compagnie aeree che finora ho utilizzato potesse tornare utile anche a qualcun altro 🙂
Tutte le compagnie hanno delle restrizioni che possono sembrarci più o meno sensate ma che ahime dobbiamo necessariamente osservare; che siano lowcost o di linea.
Vediamo cosa ho imparato fino ad ora viaggiando molto in Europa e in buona parte anche nel resto del mondo.

Easyjet

È una lowcost che ha diverse tratte in Europa anche abbastanza comode come aeroporti; è ben collegata e alla fine il servizio non è male. Però è comoda essenzialmente per brevi viaggi dove in un bagaglio siete davvero in grado di far entrare tutto; e deve essere un solo bagaglio a mano. A differenza di altre lowcost non è possibile portare oltre al bagaglio al mano la propria borsa o zainetto personale o la borsa contenente il computer; deve tutto rientrare in quell’unico bagaglio che vi è permesso. E sono anche molto fiscali in questo; perchè al controllo di sicurezza vi scriveranno sulla carta di imbarco che avete un solo pezzo; perciò non presentatevi poi all’imbarco con più borse perchè potrebbero farvi storie.
In compenso per il bagaglio a mano non avete limiti di peso mentre per il bagaglio da stiva dovete pagare ben 22 euro a collo.
Ah essendo una lowcost non vi passeranno nulla da bere o da mangiare gratuitamente, tutto a pagamento. Perciò se dovete fare 3 o 4 ore di volo ricordatevi di portare con voi acqua e qualcosa da sgranocchiare.
Ma ho trovato sempre gli aerei abbastanza puliti, i sedili non troppo scomodi e il personale gentile.

Easyjet Airlines
Easyjet Airlines

Blu-express del gruppo Blu Panorama

Personalmente la detesto, o poco ci manca.
Ho volato con loro due volte per andare a Cuba e una per il viaggio a Mars Alam di Maggio. Anche questa è una pseudo lowcost. Nel costo base del biglietto è compreso il solo bagaglio a mano di un massimo di 10kg e per il bagaglio da stiva dovete pagare 10 euro a collo per un massimo di 20kg. Sono strafiscali con il peso dei bagagli, se anche eccedete solo di 1/1,5kg ve lo fanno pagare in più, e anche tanto. Io ho imparato, quando preparo la valigia, di lasciare sempre uno scarto di un paio di kg perchè spesso e volentieri le bilance degli aeroporti sono tarate male e se a casa vostra una valigia pesa 15kg, state pur certi che in aeroporta peserà almeno 16.
Nelle tratte brevi non so come sia il servizio onboard, ma in quelle lunghe non vi aspettate grandi cose. Il cibo è mediocre, munitevi anche qui di acqua, bevande e cibarie varie se dovete affrontare 10/12 ore di viaggio come ho fatto io per Cuba.
I sedili sono anche abbastanza scomodi e a volte l’aria condizionata è troppo forte, ma se viaggiate di notte vi dovrebbero fornire cuscinetto e copertina.

Blu-Express Airlines
Blu-Express Airlines

Cathay Pacific Airways

Fantastica! Ci ho fatto il viaggio per le Filippine, passando per Hong Kong. Hanno tantissime destinazioni sia in Europa che nel resto del mondo.
Aerei nuovi e super attrezzati per l’entertainment, vi sedete al vostro posto e davanti a voi, nello schienale del sedile davanti, avete un piccolo monitor con un telecomando dove potrete vedere film e serietv, in diverse lingue, e soprattutto ultime uscite; giocare, avere informazioni sui vari aeroporti etc.
Il servizio è ottimo, il personale gentile e sempre a disposizione. Il cibo di ottima qualità e con grande scelta; addirittura appena seduto ti portano il menu per visionare e scegliere tra le due opzioni quella che preferisci.
E durante tutto il tempo di crociera avete sempre a disposizione, che potete prendere autonomamente, snack di vario tipo e bevande.
I sedili comodissimi e spaziosi; insomma se pensate di andare in Asia, magari in Giappone o a Hong Kong fateci un pensierino perchè viaggiare con loro è un vero piacere

Cathay Pacific Airlines
Cathay Pacific Airlines

Lufthansa, AirOne e Swiss Air

Compagnie di linea con le quali alla fine ho viaggiato sempre abbastanza bene anche se per brevi tratte in Europa. Solo con Lufthansa sono arrivata negli stati Uniti e infatti per le lunghe tratte ha l’entertainment a bordo anche se non fornitissimo come per la Cathay.
Lufthansa è molto comoda per la serie di servizi che ha in aeroporto per velocizzare le operazioni di checkin e imbarco. Tutte e tre le compagnie prevedono un bagaglio a mano di 8 kg e uno da stiva di 20kg.

United airlines

ci ho fatto il viaggio di ritorno dagli Stati Uniti. Mai vista una compagnia più vecchia di questa in tutti i sensi. Dagli aerei al personale a bordo.. il cibo abbastanza terribile e il servizio mediocre.

Insomma queste le mie esperienze, voi avete altri consigli da darmi? 🙂

di nhaima