Berlino: gli alberi come distributori di libri

Book Forest
Book Forest

Il bookcrossing è ormai un movimento mondiale diffuso per la circolazione libera dei libri, ma a Berlino l’iniziativa ha visto il singolare progetto di trasformazione di alcuni alberi abbattuti in vere e proprie foreste di libri.
L’idea si chiama Book Forest ed è stata ideata da BauFachFrau, nel più grande programma di BookCrossing Club che realizza librerie gratuite in tutto il mondo.
Lo scopo è quello di portare i libri usati da condividere nei luoghi pubblici, in modo da rendere sempre accessibile la lettura a tutti.
I tronchi degli alberi sono stati trasformati in apposite teche dove il passante può depositare il suo libro usato per una condivisione libera e gratuita della cultura.
Ogni blocco di legno inutilizzato viene opportunamente scavato, dotato di tante finestrelle in cui prendere e lasciare i libri, e ogni finestra viene protetta da tendine di plastica in modo da proteggere i libri dalle intemperie.

Un’idea geniale dove l’unica parola d’ordine da seguire è Condividere!

Book Forest
Book Forest
Book Forest
Book Forest

di Eliana Avolio