Bocas del Toro: arcipelago paradisiaco nei Caraibi panamegni

Articolo scritto da Sofia del blog thetrolleyfuxia

Sono tornata da poco da un altro bel viaggio, questa volta a Bocas del Toro. In occasione di una visita speciale di due amici che mi venivano a trovare a Panama da lontano, ho pensato di organizzare 3 giorni in quest’arcipelago sul Mar dei Caraibi, nella parte occidentale di Panama confinante col Costa Rica. Inutile dire che anche questa destinazione si è rivelata un bellissimo paradiso!

Da Panama City a Bocas del Toro si può andare per terra, per aria e per mare. La via più comoda è ovviamente l’aereo, che in 40 minuti ti porta a destinazione (con Air Panama), nel piccolo aeroporto dell’Isla Colòn che è l’isola principale. Altrimenti ci sono bus notturni o giornalieri che in una decina di ore portano ad Almirante, da cui poi bisogna prendere un ferry per una ventina di minuti per l’Isola Colòn.

Bocas del Toro, una regione che ospita parte del gruppo indigeno Ngabé-Buglé, è oggi un’area che attrae viaggiatori, backpackers e amanti della natura da ogni parte del mondo, ma che tuttavia si mantiene ancora come una meta “vergine” e non troppo turistica come molte altre parti del mondo. È bellissima soprattutto da dicembre a marzo, i mesi estivi della zona.
Tre giorni nell’isola sono sufficienti per vederne le bellezze principali. Cosa non perdere?

Red Frog Beach

A 10 minuti in barca da Isla Colón, questa spiaggia di sabbia bianca e acqua smeraldo è una delle mie parti favorite di Bocas. Molto probabilmente sarete tra i pochi sulla spiaggia, giacché come ho detto non è una meta molto frequentata. Potrete fare surf, bere il latte di una noce di cocco, camminare lungo la sabbia o semplicemente godervi il mare e il sole!

Red Frog Beach
Red Frog Beach

Giornata di pesca alla traina

Il tonno!
Il tonno!

Isla Zapatilla

Noleggiare una bici alla scoperta di Isola Colòn

Playa Bluff

Relax in amaca dopo la giornata di mare – Se state in un hotel che dà sul mare, niente di più rilassante come sdraiarsi sull’amaca a bordo acqua dopo una lunga giornata di mare! Io sono stata nell’hotel Olas. Non è di lusso, ma il rapporto qualità/prezzo è molto buono, ed è molto ben ubicato. Lo raccomando per chi cerca una soluzione comoda e a buon prezzo.

Delfini

Sempre organizzandosi con una delle tante agenzie del luogo, è possibile andare in barca a scoprire alcune insenature dell’arcipelago dove vedere i delfini è quasi assicurato!!
La sera – La strada principale di Isla Colon ha molti ristorantini e baretti che offrono serate e ambiente praticamente tutte le sere. Durante l’alta stagione (dicembre-marzo) l’isola è molto viva!

Che altro dire… visitate Bocas!!

di Redazione