Ceglie Food Camp: il raduno di travel e food blogger in Puglia

Lunedì scorso i vicoli bianchi di Ceglie Messapica, in Puglia, pullulavano di food blogger, travel blogger ed appassionati di enogastronomia arrivati da tutta da tutta Italia per partecipare al Ceglie Food Camp.

Ceglie Food Camp
Ceglie Food Camp

C’ero anch’io tra loro, ho preso parte con grande gusto (è proprio il caso di dirlo!) al tour gastronomico della città e poi al barcamp svoltosi in serata.

L’evento è stato organizzato da Webinfermento e patrocinato dal Comune di Ceglie Messapica con lo scopo di promuovere il prodotto locale e riflettere sul contributo che i food blogger possono dare alla diffusione della cultura del km 0 e del consumo consapevole.

Ceglie è una località meno famosa della zona come Ostuni o Martina Franca, ma garantisco che merita il viaggio: la sua tradizione gastronomica e le sue viuzze bianche conquistano ad ogni passo, e questo Food Camp è stata un’ottima occasione per conoscerle.

Enogastronomia cegliese
Enogastronomia cegliese

L’evento è stato anche un’occasione per conoscere o per rivedere altri blogger, come Francesca ed Eleonora di Il turista informato, Giulia di Jul’s Kitchen, Fabio e Anna Luisa di Assaggi di Viaggio e tanti altri.

La giornata si è svolta tra visite e degustazioni, prima tappa il forno da Sisina, poi i ristoranti Cibus e Botrus e infine la Masseria Montedoro per il pranzo.

Enogastronomia cegliese
Enogastronomia cegliese

Tra una cucchiaiata di pampanella ed un morso al biscotto cegliese, food e travel blogger eravamo tutti presi a fare foto da condividere su Instagram con gli hashtag #cegliefoodcamp, #visitceglie e #walkinceglie per partecipare all’InstaFood Contest lanciato per l’occasione. La giuria, rappresentata da Instagramers Bari, ha infine premiato due tra le 5 foto che hanno ricevuto più like.

Nel tardo pomeriggio ci siamo riuniti tutti al Castello Ducale per il barcamp moderato dalla wine journalist Antonella Millarte e preceduto dalla presentazione del libro “Fornelli in Rete” di Francesca Martinengo. Gli interventi di food e travel blogger hanno spaziato tra i temi della gastronomia, del blogging e del web 2.0. Ho presentato anch’io il mio intervento sul tema del destination blog come strumento per raccontare storie del territorio.

La giornata è stata davvero interessante, Ceglie è una città ricca di gusto e tradizione, che pone la massima attenzione nella qualità e tracciabilità dei suoi prodotti. Il messaggio dell’evento è che il km0 e il consumo consapevole sono una scelta possibile, la migliore che si possa fare a tavola e non solo. Che dite, riusciremo a farne una sana abitudine?

di Marzia Keller