Come pianificare un giro del mondo

Oggi pensare a un viaggio del genere non è solo possibile ma forse più economico di quanto si possa immaginare e soprattutto più semplice rispetto a quanto narrato nello storico racconto di Verne.

Questa metodologia di viaggio è sicuramente indicata per chi vuole vedere tanto e velocemente e altamente sconsigliata a chi ha poco tempo e viaggia lentamente, ma, in base alla mia esperienza personale, è un modo per potere volare intorno al mondo a prezzi abbordabili e, se è questo quello che si vuole, potere dare uno sguardo veloce alla varietà e moltitudine del mondo.

Quanto costa un biglietto per il giro del mondo

Numerose compagnie, in particolare straniere, offrono dei pacchetti di viaggio intorno al mondo decisamente vantaggiosi.
Il costo totale è sensibilmente più basso che se si stessero comprando separatamente le singole tappe, grazie all’alleanza di più compagnia aeree.

Le uniche due regole per potere comprare questo biglietto sono:

  • Si può viaggiare seguendo una direzione da est a ovest o viceversa ma non si può tornare indietro
  • Si deve cominciare e terminare nello stesso Paese

Al momento dell’invio del preventivo gli agenti faranno pressioni per acquistare il prima possibile. Tu però prima di comprare, richiedi più preventivi a diverse agenzie, compara gli itinerari e soprattutto assicurati che se, come potrebbe capitare, dovessi cambiare le date dei voli, non ti vengano addebitati costi ulteriori ma che questi cambi siano gratuiti ed illimitati.

Come creare il tuo giro del mondo

Le compagnie ed agenzie di viaggio specializzate nella vendita dei biglietti per il giro del mondo sono numerose, a prescindere da quella che si sceglierà in ultima analisi, il procedimento di richiesta preventivo è uguale per tutte.

Nel sito internet tu crei il tuo itinerario specificando che Paesi vuoi visitare. Generalmente in circa 24 ore riceverai una email di confermata ricezione ma anche un preventivo per i voli sulle mete prescelte.

In alcuni casi, per ridurre i costi (sto per scrivere una cosa paradossale ma è la verità), possono essere aggiunte delle mete da te non considerate, nel mio caso le isole Fiji.

I cambi sulle destinazioni si possono fare ma devono essere definiti prima che si effettui il pagamento. A quel punto l’itinerario è definitivo, le date invece è possibile cambiarle anche quando si è già in viaggio (alcune non fanno pagare per il singolo cambio, altre si).

airport
airport

Di quanto tempo hai bisogno

A meno che la tua intenzione non sia toccare quante più città possibile senza allontanarti troppo dalle capitali, dal mio punto di vista sono necessari almeno 6 mesi di tempo. Se si vuole includere l’intero Sud America, considerate le distanze, direi un anno.
12 mesi è il massimo consentito, se non si usano i voli entro lo scadere dei 12 mesi dalla partenza, questi verranno tutti persi.

La durata è comunque una scelta personale che dipende fortemente da come ognuno viaggia. Chi viaggia lentamente non troverà questi biglietti interessanti né attraenti, chi invece vuole muoversi il più possibile non vede l’ora di poterne comprare uno.

Come scegliere il giusto itinerario

In base ai tuoi interessi e le tue aspettative puoi creare tutti gli itinerari che vuoi.
Tieni però bene in mente una cosa, sebbene il biglietto di per sé possa risultare molto economico, gli spostamenti dalla citta di arrivo alla prossima di partenza sono a carico tuo, quindi se, per esempio, arrivi a Toronto e poi voli via da Miami, il costo dei trasporti tra le due città è interamente a carico tuo.

Pertanto se hai un budget limitato probabilmente America e Canada non risulteranno economici come l’Asia o il Centro America.
In America, Australia, Nuova Zelanda, la stessa Europa i costi sono sensibilmente più alti rispetto ad altre destinazioni, viaggiare per mesi in questi Paesi può costare più del triplo rispetto altre destinazioni nel mondo.

Altro fattore importante quando si definisce l’itinerario di viaggio è la stagione. Non mi riferisco solo ad estate ed inverno ma alle ben peggiori piogge monsoniche, cicloni ed uragani.
Non volare in India o in Asia ad agosto, cerca di essere lì a partire da novembre, evita i cicloni alle Fiji nel mese di febbraio, così il caldo torrido di marzo ed aprile in Birmania.

Leggi attentamente le informazioni sul clima di tutti i Paesi dove volerai, per sapere che temperature aspettarti e di conseguenza fare il tuo LEGGERO zaino di viaggio!

Dove comprare un biglietto per il giro del mondo

Le agenzie più rinomate a cui consiglio di affidarsi, perché le conosco, sono tutte inglesi.
Quella scelta da me è stata RoudTheWorldExperts.co.uk
Ho trovato la loro offerta la migliore nei termini qualità/prezzo.
I cambi date di volo sono gratuiti e non c’è limite, puoi cambiare tutte le volte che vuoi. Inoltre hai il cosiddetto TravelBuddy ovvero un assistente a tua disposizione per l’intera durata del viaggio che sarà tuo referente e risponderà a tutte le domande che hai, anche una volta lasciato il suolo europeo.

Altre compagnie altrettanto valide sono:

di GiuliasaurusRex