Compro casa in Italia: aumenta l'interesse da parte degli stranieri

Sempre più stranieri comprano casa in Italia.
Il sito online Gate-away.com, portale per la ricerca di immobili, rivolto agli acquirenti esteri, ha registrato un aumento delle richieste pari al 19,4% nel 2014.

“Il profilo dell’acquirente sta cambiando – commenta Simone Rossi, direttore commerciale di Gate-away.com – chi vuole acquistare una casa in Italia è oggi più informato, più consapevole, non pensa più soltanto al casale in Toscana, che mantiene una grande attrattiva, ma sta scoprendo la varietà e la bellezza di molti territori e la possibilità di realizzare il proprio ‘sogno italiano’ anche senza un grosso budget a disposizione”.

Nella classifica degli acquirenti stranieri troviamo:
– il Regno Unito con il 14,2% delle richieste,
– gli Stati Uniti con il 14,1%,
– la Francia il 10,8%, (con un +22,5% rispetto al 2013)
– la Germania l’8,4%
– il Belgio il 6,3%.

Nel 2014 hanno mostrato un maggiore interesse verso l’acquisto di case in Italia anche gli Emirati Arabi, il Sud Africa e il Brasile.

Ma veniamo alle regioni maggiormente “scelte” dagli stranieri:
– la Toscana mantiene il primato della più desiderata dagli stranieri con il 16,5% delle richieste;
– la Liguria con il 14,7%
– la Puglia con il 10,8%
– la Sardegna con il 7,2%
– la Lombardia con il 6,9%.

Rispetto al 2013 anche l’interesse nei confronti della Liguria sembra essere aumentato del 39,6% nel 2014.

Secondo Gate-away.com gli utenti stranieri hanno cercato per lo più soluzioni ‘abbordabili’: il 65,4% delle richieste ha riguardato immobili fino a 250.000 euro; mentre il 16% di richieste per immobili sopra i 500.000 euro.

di Eliana Avolio