Viola Burnett racconta come è nata la Sista Sessions

Viola è ovunque, fino a poco tempo fa la potevi incontrare in giro per il Globo perché era l’European PR Manager del TTR(Ticket To Ride World Tour) e non solo: organizza la Rip Curl Sista Sessions, un evento slopestyle 3stelle TTR a Mayrhofen. Nato dopo l’esperienza francese del Girls Project, un progetto video in collaborazione con Dropstitch e As If! poi trasformatosi in una cooperazione con il Girlie Camps a sua volta evolutosi in un evento di 3 giorni a Meribel in cui erano previsti photoshooting, camp e contest con l’aiuto di Vic Lavender e Camille Imbert. L’anno successivo con l’aiuto di Babsi Kastner e Conny Bleicher Viola decide di far risorgere questo evento chiamandolo Sista Sessions e scegliendo uno dei migliori park europei per ospitarlo, il Vans Penken Park in Mayrhofen. Ci sei mai stata?

Viola Burnett durante la scorsa edizione della Sista Sessions - Foto di Ben Burnett
Viola Burnett durante la scorsa edizione della Sista Sessions – Foto di Ben Burnett

Nel 2011 il contest è riconfermato con un nuovo title sponsor e sarà l’appuntamento da non perdere questa stagione. Le ho chiesto dei consigli pratici per chi vuole intraprendere la dura vita dell’organizzatore. “Smettete di pensare e agite, sarà la cosa più utile. Dovrete sbattervi molto, ma vi divertirete, conoscerete molte persone, imparerete ad affrontare delle difficoltà e a prendere velocemente delle decisioni. Ci sarà sempre qualcosa che andrà diversamente dai piani. Uno dei migliori modi per cominciare è chiamare l’organizzatore di un evento più grosso e chiedere di andare ad aiutare come volontari, io lo feci chiamando Julie Vergez dell’Intergirlacktic, e fu la migliore idea che potessi avere. Un evento come la Sista Sessions può funzionare anche con piccoli budget, ma non abbiate paura di chiedere soldi agli sponsor perchè avrete delle spese da coprire. Per chiedere una sponsorizzazione avrete bisogno di un documento breve ma d’impatto dove spiegate il vostro concetto e fornite le informazioni necessarie. Ricordate che gli sponsor vogliono delle proposte quindi siate certe di avere idee: bannerizzazione, logo sul flyer, pubblicità. Siate creative e fate accordi, ad esempio parlate con il ristorante vicino al park per fare uno scambio pubblicitario in cambio di pasti gratuiti per lo staff o chiedete ospitalità all’APT, e usate i social network!”

Guarda il video dell’ultima edizione della Sista Sessions.

Questo è lo speciale sulla Burn Rail Jam, ovvero il contest che si è svolto sulle strutture jibbing del Vans Penken Park!


Qui sotto il video del contest di slopestyle ovvero la gara che si svolge su salti e strutture jibbing come box e rail.

di Eleonora Raggi