Live dalla Costa Brava: Estartit e Illes Medes

Quando Sabato siamo partiti con destinazione Estartit non avevo altro in mente che trascorrere una settimana di immersioni nel bellisismo parco marino protetto delle Illes Medes.
Peccato che al nostro arrivo ad accoglierci c’era un vento a 40km/h che per due giorni non ci ha permesso di uscire in mare.
Ne abbiamo così approfittato per visitare questa piccola località assai graziosa che sa offrire diversi modi per divertirsi.
L’Estartit si trova in Costa Brava, Spagna, a Nord Ovest di Barcellona, incastonata tra il mar Mediterraneo e le montagne Montgrì.

Il mare e gli sport acquatici sono senza dubbio l’attrazione turistica principale.
Visto il forte vento quasi semper presente, gli amanti di vela e kite surf trovano pane per i loro denti.
Noi invece ci siamo dedicati, come sempre del resto, all’attività subacquea tra le isole Medas.

Foto di Simona Forti
Foto di Simona Forti

Le Illes Medes sono un insieme di tre isole, una più grande, una media e una più piccola insieme a degli altri piccolo scogli, che tra i loro fondali ospita una quantità, e grandezza, di pesci incredibile.
Cernie grandi quanto un essere umano, saraghi enormi e bellissimi, aquile di mare, pesci luna e pareti ricoperte di gorgonie gialle e blu.
Se non si ama passare tutto il tempo al mare è possibile anche affittare una biclicletta e, percorrendo tutto il lungomare, arrivare fino alle pendici della montagna ed entrare in una riserva naturale dove è possibile incontrare fenicotteri rosa.
Oppure uscire dal paesino e recarsi a Torroella, la parte più storica di tutto l’agglomerato.
Affittando un pullman o una macchina in 30/40 minuti si possono raggiungere Girona e Figueres dove è d’obbligo visitare il museo di Salvador Dalì; ma di questo vi parlerò più avanti 🙂
Infine anche lo shopping non manca! Al centro dell’Estartit, partendo dal lungomare, troverete una lunga via di negozietti e pub dove tra un tapas e l’altro potrete fare acquisti 🙂

Foto di Simona Forti
Foto di Simona Forti

di nhaima