Gli edifici più belli di New York

Lo skyline di New York è inconfondibile e unico al mondo. Tutti conosciamo a memoria i profili del Chrysler e dell’Empire State Building, ma le meraviglie architettoniche della Grande Mela non finiscono ai pochi grattacieli più famosi. Se visitate New York, prendetevi il tempo per un tour dell’architettura e segnatevi queste 10 tappe imperdibili consigliate da Time Out New York.

1. Flatiron Building

(175 Fifth Ave tra 22nd e 23rd Sts)

La particolare forma triangolare del Flatiron Building è stata molto discussa. Nel 1902, quando l’edificio è stato costruito sfidando I canoni architettonici dell’epoca, in molti scommettevano che sarebbe crollato alla prima tempesta di vento. Ma più di un secolo dopo il “ferro da stiro” è ancora in piedi ed è uno dei simboli di Manhattan.

Flatiron Building
Flatiron Building

2. American Radiator Building

Il rediatore non è l’oggetto più esteticamente interessante a cui potremmo pensare, eppure questo edificio del 1924 costruito per l’American Radiator Company da John Howells e Raymond Hood ha un fascino particolarissimo e oggi è sede del Bryant Park Hotel.

The American Radiator
The American Radiator

3. Le Cirque alla Bloomberg Tower

La Bloomberg Tower è il 15° grattacielo più alto di New York. Se l’edificio in sé non è particolarmente interessante se non per l’altezza, lo è di sicuro la struttura in vetro circolare ai suoi piedi che ospita il ristorante Le Cirque dal 2006.

Le Cirque - Foto: Vernaccia via Flickr
Le Cirque – Foto: Vernaccia via Flickr

4. GE Building al Rockefeller Center

È uno dei grattacieli più famosi del mondo e uno dei migliori esempi di Art Deco. Nel periodo natalizio orde di turisti accorrono a vedere l’enorme spettacolare albero di Natale e a pattinare sul ghiaccio in Rockfeller Plaza.

The GE at Rockfeller Center
The GE at Rockfeller Center

5. Hearst Tower

Per qualcuno è un pugno in un occhio, ma questo edificio del 1928 ha una storia che da sola basta a farlo assurgere ad una delle tappe architettoniche più interessanti di Manhattan. L’Hearst Tower doveva infatti essere la base di un grattacielo ma la sua realizzazione fu interrotta degli anni della Grande Depressione. L’edificio è stato completato nel quasi 80 anni dopo ed è stato il primo grattacielo ad essere costruito a New York dopo l’11 settembre 2001.

Hearst Tower
Hearst Tower

6. Grand Central Terminal

La stazione centrale di New York è una meraviglia che vale la pena di visitare anche se non dovete prendere nessun treno. Costruita nel 1913, questa stazione è il più grande terminal ferroviario del mondo. Famosissimo il grande orologio Tiffany in vetro sulla facciata.

Grand Central Terminal
Grand Central Terminal

7. The Guggenheim

Frank Lloyd Wright ha disegnato questo edificio dalla forma curiosa, non certo slanciata. Non si riesce a dirgli “bello” ma è talmente iconico da non poterlo immaginare diverso da com’è.

Guggenheim
Guggenheim

8. Chrysler Building

Il Chrysler Building è New York. È stato il più alto grattacielo del mondo per 346 giorni dopo il suo completamento nel maggio del 1930, quando è stato superato dall’Empire State Building pochi isolati più in là.

Chrysler Building
Chrysler Building

9. Empire State Building

È il grattacielo più famoso del mondo, compare in film e serie tv di ogni genere e epoca. Si dice che se si lancia un penny dal suo piano più alto – il 103esimo – l’accelerazione è tale che la piccola moneta potrebbe uccidere un passante. Per favore non verificate se è vero!

Empire State Building
Empire State Building

10. 4 World Trade Center

L’edificio originale è andato distrutto l’11 settembre 2011 durante l’attentato alle Torri Gemelle. La costruzione che lo ha sostituito è stata disegnata da Fumihiko Maki e ha aperto al pubblico a ottobre 2013. L’energia usata nell’edificio proviene al 100% da fonti rinnovabili come il sole e il vento.

Photo Gallery: timeout.com/newyork

di Marzia Keller