I mercatini di Natale d’Europa da non perdere: tutte le informazioni utili

Articolo scritto da Agnese del blog Viaggi zaino in spalla.

Mercatini di Natale in Europa
Mercatini di Natale in Europa

Chi ha detto che il Natale si festeggia solo il 25 dicembre?

Ormai il Natale è un periodo ben più lungo: un insieme di lucine, alberi addobbati a festa, vetrine decorate, odore di dolci e musichine che tende a dilatarsi temporalmente sempre di più e comprende una infinità di manifestazioni.

I mercatini di Natale sono sicuramente una delle espressioni più gioiose e ricercate del Natale.

I mercatini di Natale alimentano un immaginario nordico, di montagna, fatto di piccole baite di legno ingombre di oggetti tipici e cucina tradizionale… oltre all’immancabile Vin Brulé. Ed in effetti vedono le loro origini in tempi piuttosto lontani, precisamente la metà del ‘400, in paesi sparsi tra Alzazia e Germania.
Questa usanza ha attecchito nel resto d’Europa solo molti anni dopo, in molte parti solo nella seconda metà del ‘900, eppure ormai si trovano mercatini di Natale un po’ ovunque in Europa: non esiste una capitale europea che non organizzi il suo mercatino, ma non ne troverete solo nelle grandi città, i mercatini di Natale sono una sorta di virus di fine anno che ha contagiato tantissimi paesini o città secondarie.

Ciò che li caratterizza un po’ tutti comunque è la forte presenza dell’artigianato locale, nel rispetto delle loro origini di esposizione artigiana.

Se volete abbinare ad una vacanza in Europa una gita per ammirare questa stupenda espressione del Natale e avere anche una stupenda opportunità di shopping, le alternative sono molte. Potete senza problemi scegliere una qualsiasi capitale europea per Natale e godere del vostro mercatino.

I mercatini di Natale in Germania

Parto da qui per il fatto che proprio su territorio tedesco i mercatini hanno avuto origine.

Tutte le grandi città tedesche hanno mercatini di Natale di tutto rispetto, non solo Berlino (diversi mercatini partono dal 24/11 fino a fine dicembre) o Monaco di Baviera (numerosi i mercatini in città con inizio a fine novembre), che comunque restano tra le città più apprezzate della Germania dai turisti di Natale e non solo.

Vi segnalo tra gli altri il Mercato di Natale di Dresda che secondo molti ha anche il pregio di essere stato il primo mercato di Natale mai esistito (1434) e che quest’anno aprirà i battenti il 28 novembre per chiudersi poi la vigilia di Natale. Particolare la presenza della Piramide Natalizia entrata nel guinness dei primati per i suoi 14,62 metri di altezza.

Da segnalare anche il mercatino di Stoccarda (26/11 – 23/12) con i suoi 250 stand o quello molto famoso di Norimberga (28/11 – 24/12), o ancora quelli di Francoforte (26/11 – 22/12), o Weimar (25/11 -05/01) o Bonn (21/11 – 23/12).

I mercatini di Natale in Alsazia

La tradizione dei mercatini ha preso piede su un territorio che comprendeva, oltre la Germania, anche l’Alsazia. Quindi anche recarsi in Alsazia può essere un modo per entrare nel cuore di questa particolare usanza.

C’è chi non riconosce nel mercato di Dresda il primo mercato di Natale, segnalando il primato per la città di Strasburgo. Anche se è piuttosto difficile stabilire realmente il primato si può dire comunque che dal 1570 il mercatino di Natale di Strasburgo mantiene questa tradizione viva. Anche quest’anno si potrà ammirare lo spettacolo natalizio di questa città tra il 28/11 ed il 30/12.
Anche presso la città di Colmar in Alsazia sono numerosi i mercati da poter ammirare e dove poter farsi prendere dalla sindrome di shopping natalizio: il mercato coperto di Koifhus, il mercato di Place de l’Ancienne Douane, il mercato in Place Jeanne d’Arc. Tutti i mercatini vengono poi uniti da un percorso veramente particolare: il percorso delle luci.

I mercatini di Natale di Parigi

Mercatini di Natale a Parigi
Mercatini di Natale a Parigi

Parliamo invece al plurale per Parigi, capitale tra le più amate d’Europa, scelta prediletta per week end romantici, che sotto Natale si veste di abiti luccicanti per rimanere impressa nella mente dei viaggiatori come città di luci e festa.

Parigi non poteva di certo limitarsi ad un solo mercatino di Natale. All’interno dei suoi confini il più famoso è sicuramente il Mercatino degli Champs Elysees (15/11 -5/1), via dello shopping di lusso che sotto Natale affianca ai grandi nomi della moda i tradizionali stand artigiani.

Da qualche anno ha molto successo comunque anche il mercatino di Natale de La Defence (20/11 – 27/12): quartiere estremamente moderno ospita per un mese intero (quest’anno dal 20 novembre al 27 dicembre) il contrasto di un ambiente tanto rustico e tradizionale.

Troverete poi altri mercatini nella zona di Trocadero (13/12 – 04/01), vista Tour Eiffel, o a Montparnasse (04/12 – 30/12) o a Place de la Republique (07/12 – 15/12).

Per chi parte per Parigi con i bambini invece una alternativa, forse quasi obbligata, è il mercatino di Natale dell’Eurodisney (09/11 – 07/01) il parco giochi più famoso d’Europa e raggiungibile in trenino da Parigi in circa un’ora.

I mercatini di Natale in Svizzera

Mercatini di Natale a Zurigo
Mercatini di Natale a Zurigo

Cosa dire poi dei mercatini di Natale nella patria del cioccolato?
La Svizzera con le sue città, le sue montagna e le sue bellezze naturali potrebbe essere una stupenda scelta per le vostre prossime vacanze per il Natale 2014.

Un motivo in più x scegliere i mercatini di Natale in Svizzera può essere anche l’offerta di viaggio in treno con la tariffa promo mercatini che porta verso i mercatini di Berna, Basilea, Losanna, Lucerna, Montreux e Zurigo.

I biglietti dei treni Eurocity con partenza da Milano avranno un costo a partire dai 25€ a tratta.

Se volete regalarvi una esperienza fuori dal comune potete visitare il mercatino di monte Pilatus. Il mercatino in questione si trova nei pressi di Lucerna e con i suoi 2132 mt slm è considerato il mercatino più alto d’Europa. Potete raggiungerlo con una apposita ferrovia e chi vuole può scendere sci ai piedi.

Il mercatino di Natale di Vienna

Mercatini di Natale a Vienna
Mercatini di Natale a Vienna

Tra le città europee Vienna è quasi sicuramente una delle più pervase dallo spirito natalizio. Qui più che di un mercatino di Natale si può parlare di una città che si trasforma in un vero e proprio mercatino totale con vie intrise di odore di dolci e Vin Brulé. Il cibo la fa da padrone, ma non mancano le bancarelle di artigianato e di decorazioni. Le date: 15/11 – 24/12.

I mercatini di Natale di Praga

Mercatini di Natale a Praga
Mercatini di Natale a Praga

A Praga i festeggiamenti natalizi vengono presi sul serio e sono numerosi i mercatini di Natale nei quali potete perdervi.
Il più frequentato è sicuramente nella città vecchia (29/11 – 11/1) ma non vi resta che perdervi tra le strade della città per godere al massimo del natale di Praga.

Il mercatino di Natale di Copenaghen

Destinazione nordica un po’ fredda ma decisamente sfavillante a Natale. La particolarità del mercatino di Copenaghen (15/11 – 04/01) è quella di essere inserito nel famoso parco giochi della città: lo storico Parco Tivoli il più antico d’Europa.

Il mercatino di Natale di Stoccolma

Per respirare l’aria del Natale di Stoccolma non c’è dubbio che dovete recarvi al mercatino di Natale della Città Vecchia (22/11 – 23/12). Troverete il mercato in Stortoget dove fin dal 1915 i visitatori possono gustare pan di zenzero, formaggi dolci tipici e provare anche il caldo glogg.

Fonte immagini: Wikicommons

di Redazione