La valigia perfetta: 8 buoni motivi per viaggiare leggeri

Il minimalismo è uno dei miei buoni propositi per il 2013. Liberarsi del superfluo semplifica la vita, sia pratica che spirituale. Se questo è vero nella quotidianità, lo è ancora di più quando viene applicato al viaggio: il viaggiatore minimalista è un viaggiatore felice (e leggero).

Pensate che il minimalismo non sia nel vostro stile? Forse questi 8 buoni motivi per viaggiare leggeri, elencati da Josie di Travelista (la Bibbia dell’arte del packing), vi convinceranno a lasciare a casa 7 delle 9 paia di scarpe che avete appena messo in valigia.

8 motivi per viaggiare leggeri

    1. Eccedere col peso dei bagagli è costoso. La baggage policy delle compagnie aeree è diventata sempre più restrittiva negli ultimi anni e il peso extra della vostra valigia vi costerà un supplemento sul biglietto. Controllate sempre le indicazioni della compagnia con cui viaggiate per essere sicuri di essere nei limiti consentiti.

    2. Se riuscite a contenere tutto il necessario in un bagaglio a mano, non dovrete subire le lunghe attese ai nastri e non vivrete l’ansia da bagaglio smarrito.

    3. Se il vostro viaggio prevede spostamenti con vari mezzi di trasporto (treno, bus, taxi, ecc…), I vostri movimenti saranno molto più semplici con un solo trolley o zaino.

    4. Il bagaglio leggero vi preserva da spiacevoli inconvenienti, tipo trascinarvi dietro un intero set di valigie per 5 piani di scale in quella deliziosa pensioncina così adorabilmente retrò …da non avere l’ascensore.

    5. Nell’adorabile pensioncina retrò (ma anche in molti alberghi o ostelli) le camera sono piccole, molto piccole: se non amate il minimalismo, spero almeno che vi piaccia dormire abbracciati al beautycase.

    6. Per ridurre il vostro bagaglio ad una sola valigia dovrete perdere un po’ di tempo in più per pianificare e selezionare cosa portare. Quel tempo però sarà riguadagnato al momento della partenza: rifare la valigia non sarà il solito incubo.

    7. Rinunciare a qualcosa di superfluo da portarsi da casa vuol dire poter indulgere su qualcosa di superfluo da comprare in viaggio. In questo articolo, Nhaima vi spiega come organizzare il bagaglio a mano in modo da ottimizzare lo spazio ed lasciare il posto per souvenir e regalini. Qui trovate anche un’app consigliata da Serena per impacchettare da professionisti!

    8. Se viaggiate con i bambini, sarà più semplice inseguirli se non siete sovraccarichi di valigie, valigette e valigioni.

di Marzia Keller