Le migliori destinazioni per il 2014: la classifica di Lonely Planet

Se c’è una cosa a cui proprio non riesco a rinunciare è viaggiare. Per quanto molta gente non faccia altro che dirmi “ma non stai mai a casa, fermati un attimo!” oppure “sei sempre in “vacanza”, ma come fai” non capendo neanche lontanamente cosa sia per me il viaggio e il significato e ruolo che ha nella mia vita, io non mi faccio condizionare e, nonostante abbia già un grosso viaggio in programma per il 2014, comincio a farmi un’idea di quali potrebbero essere altre mete interessanti da scoprire.
Così ho dato una sbirciatina alla nuova classifica Lonely Planet per il 2014 e già da una prima lettura sembra essere molto interessante!

Vediamo insieme cosa ci propone 🙂

Le migliori mete per il 2014

Dal Brasile alla Malaysia, passando per l’Europa.

Ebbene sì, il Brasile, che nel 2014 ospiterà la FIFA World Cup, per la Lonely Planet si è aggiudicato il primo posto sul podio come miglior destinazione per l’anno futuro.
Al secondo posto invece ci porta da tutt’altra parte; passiamo dal caldo delle coste assolate e le foreste pluviali, alla compagnia dei pinguini tra gli imponenti ghiacciai dell’Antartide.
Il terzo posto invece è tutto europeo. Cibo, tradizione e tantissimi eventi ci porteranno in Scozia dove il 2014 sarà l’anno dell’Homecoming, un’iniziativa governativa che celebra il rientro in patria degli scozzesi.

A queste mete si aggiungono poi la Svezia, Malawi, Messico, Seychelles, Belgio, Macedonia e Malaysa.

Rio, un’altra prospettiva © Fotografia di Pierluigi Peis - © LonelyPlanet
Rio, un’altra prospettiva © Fotografia di Pierluigi Peis – © LonelyPlanet

Le destinazioni più convenienti per il 2014

Il 2013 è stato un anno di forte crisi e questo purtroppo ha influenzato anche la nostra voglia e disponibilità di viaggiare.
Ecco perché, per quest’anno, ha introdotto questa nuova categoria: le destinazioni più convenienti per il 2014.

Nonostante negli ultimi anni abbia avuto molti problemi, la Grecia continua ad essere un territorio meraviglioso da esplorare; ed è per questo che per la Lonely Planet si aggiudica il primo posto in classifica.
Il secondo posto sul podio invece lo conosciamo molto bene, o almeno dovremmo: la nostra cara penisola italiana che spesso e volentieri snobbiamo per preferire mete più lontane ed esotiche.
Al terzo posto invece troviamo il Nicaragua, un’ottima alternativa economica alla tanto blasonata Costa Rica; seguito dalla Bulgaria, il Portogallo, le Isole Fiji, il Messico, la regione del Karnataka in India, quella di Palawan nelle Filippine e per finire l’Etiopia.

Steccato di cactus a Mitla – Oaxaca © Francesco Gardella - © LonelyPlanet
Steccato di cactus a Mitla – Oaxaca © Francesco Gardella – © LonelyPlanet

Le migliori regioni per il 2014

Allarghiamo i nostri orizzonti, mettiamo da parte le solite mete tanto conosciute e proviamo ad esplorare nuove regioni!
Per il 2014 Lonely Planet consiglia, al primo posto, una regione della mia tanto amata India: il Sikkim; già conosciuta come meta per viaggi ecosostenibili e valido punto di partenza per andare alla scoperta delle meraviglie dell’Himalaya.

Al secondo posto troviamo la regione Kimberley in Australia, una delle zone meno popolate dal pianeta dove poter ammirare le meraviglie della natura.
Per il terzo posto torniamo in Europa, questa volta Inghilterra con la regione dello Yorkshire che nel 2014 vedrà partire il Tour de France proprio da Leeds.
A seguire troviamo Hokuriko in Giappone, sulla costa occidentale dell’Honshū, Texas negli Stati Uniti, Victoria Falls Zimbabwe e Zambia, Maiorca in Spagna, West Coast in Nuoza Zelanda, Hunan in Cina e Ha’apai nelle isole del regno di Tonga.

Victoria Falls, lato Zambia © Fotografia di Luca Galbiati - © LonelyPlanet
Victoria Falls, lato Zambia © Fotografia di Luca Galbiati – © LonelyPlanet

Le migliori città per il 2014

Se amate visitare soprattutto le città questa è la classifica che fa per voi.
Si parte con, forse, la più romantica delle città romantiche: Parigi, che per il 2014 ha in serbo una sempre maggiore riduzione del traffico soprattutto lungo le rive della Senna.
Per il secondo posto troviamo una città in un paese al quale sono molto legata: Trinidad a Cuba dove potrete ammirare le meraviglie architettoniche di una città coloniale.
Il terzo posto invece se lo è aggiudicato il Sudafrica con Cape Town che per il 2014 deterrà il titolo di Capitale Mondiale del Design.
A seguire troviamo Rīga in Lettonia, la verde Zurigo in Svizzera, la cinese Shangai, Vancouver in Canada, Chicago negli Stati Uniti di cui Marzia ci ha abbondantemente parlato qui e qui, Adelaide in Australia e infine Auckland in Nuova Zelanda.

Parigi, una nuova primavera © Fotografia di Lorenzo Di Sansebastiano - © LonelyPlanet
Parigi, una nuova primavera © Fotografia di Lorenzo Di Sansebastiano – © LonelyPlanet

E voi avete già deciso dove andare nel 2014? 🙂

di nhaima