Londra: dove mangiare low cost

Articolo scritto da Agnese del blog Viaggi zaino in spalla

Non credo ci sia bisogno di un ulteriore post sul web che vi spieghi come cercare di vivere Londra low cost e come mangiare spendendo poco.
In effetti Google è più che saturo di soluzioni ovvie e allora perché sprecare inchiostro o spazio web con qualcosa di ovvio?

Semplice adoro mangiare e adoro sperimentare durante i miei viaggi: quindi quando torno da una vacanza sono più che desiderosa di condividere i miei esperimenti culinari e anche dare qualche consiglio. E poi si è tanto detto qua e là, ma tutti credono che a Londra oltre al Fish & Chips non si riesca ad andare. Non è proprio così: magari non si riuscirà a mangiare la sana dieta mediterranea, ma la varietà è tanta e anche le opportunità di risparmio.

Facciamo quindi un piccolo sunto o mini-guida al cibo londinese, che può esservi utile per non distruggere fegato o portafoglio.

1- La cucina etnica

indian_veg_bhel_poori
La cucina etnica

A Londra spopolano ristoranti di ogni parte del mondo e soprattutto le specialità orientali garantiscono una gran varietà di piatti e anche un pranzo low cost.

I ristoranti Thailandesi o cinesi sono infatti estremamente economici e, non so perché, nella maggior parte hanno una qualità migliore di quella italiana.

Un pasto completo qui, anche se pagato con la distruttiva sterlina, avrà prezzi decisamente contenuti e le porzioni in genere sono abbastanza buone.

Un consiglio è quello di sperimentare cucina etnica un po’ meno ovvia: sorvolate il cinese e il thailandese e sperimentate un vietnamita come Nam (58 Dean Street, W1D 6AL); per i vegetariani, invece, l’opzione ideale è un ristorante indiano come Indian Veg Bhel Poori (92-93 Chapel Market), dove è offerto anche un buffet free per circa 6£.

2- L’abbondante English Breakfast

english_breakfast
English Breakfast

Inutile nascondervelo, più di una volta ho pranzato con un’abbondante English breakfast. Sì perché ormai questo piatto tipico non viene più offerto solo a colazione, in molti pub viene servito anche in tarda mattinata o addirittura nel primo pomeriggio.

Un locale dove potete provarla è Stockpot (273 King’s Rd, Chelsea). Una Full English Breakfast costa circa 6£ e almeno per me era più che sufficiente per pranzare. Sempre qui potete provare anche un buon Fish & Chips (visto che ci siete tanto vale provarlo) sempre per 6£.

Troverete comunque questi piatti e molti altri della tradizione britannica in tutti i pub londinesi: sfruttateli, anche se un po’ bui e poco chic, vi assicuro che le porzioni sono abbondanti e i prezzi abbordabili.

3- I mercati

covent_garden
I mercati

Ecco l’alternativa preferita dai turisti. I mercati sono così tanti e vari da permettere di servirsi ogni giorno in un posto diverso senza essere ripetitivi. Naturalmente non avrete l’ambientazione di un ristorante, ma tra amici si sta bene comunque.

Camden Town è una delle zone preferite per mangiare low cost a Londra: le bancarelle qui si affollano e tra un po’ di shopping, una maglia e un paio di scarpe, si può assaggiare un piatto messicano oppure libanese o ancora giapponese. Camden Town è un vero trionfo di colori e odori provenienti da tutto il mondo. Si mangia con pochi pound e ci si accomoda sui tavoli di legno che si trovano qua e là nelle piazzette e sulle strade.

E’ dedicato al cibo anche Borough Market. Questo mercato si trova a Southwark nella parte sud del London Bridge. Dal lunedì al mercoledì è un mercato all’ingrosso, mentre tra giovedì e domenica apre i battenti al pubblico. Anche qui troverete un’infinità di chioschi pronti a servirvi pietanze gustose decisamente “al volo”. La sua struttura è un po’ meno elegante di quella del mercato di Camden Town, ma comunque molto affascinante soprattutto considerando che vi troverete a mangiare in uno dei mercati più antichi di Londra.

borough_market
The Ginger Pig

Per gli amanti della carne vi suggerisco di provare The Ginger Pig dove potrete sperimentare i sausage rolls oppure i meat pies.

4- Ristoranti all you can eat

Sono tantissimi in giro per Londra i ristoranti che offrono la tanto apprezzata alternativa all you can eat.

Per quanto mi riguarda non l’ho trovato mai particolarmente conveniente, probabilmente la spesa è giustificata solo se siete dei mangioni. Per il mio appetito altre formule erano molto più convenienti.

E i fast food? Dai ragazzi, non vorrete che io sia veramente ripetitiva. Tutti conoscono i fast food e ci finiscono a ripetizione in qualsiasi parte del mondo: a Londra avrete la stessa possibilità, ma sinceramente con tanta offerta sarebbe una gran stupidaggine.

di Redazione