Il Natale al caldo in Australia

Com’è il Natale al caldo, qui in Australia? Caldo, molto caldo. Un’atmosfera diversa da quella cui siamo abituati noi dell’emisfero nord, ma inaspettatamente natalizia e divertente. Trascorrere un Natale nell’emisfero sud del pianeta è un’esperienza che vi consiglio con tutto il cuore; non è vero, come molti pensano, che qui tutto passa in sordina. Certo è un Natale molto diverso, senza neve e senza caminetto scoppiettante di fianco all’abete addobbato: i regali e l’entusiasmo però non mancano, e la voglia di stare insieme neppure. In Western Australia è estate, il caldo torrido della bella stagione è appena cominciato: quest’anno il Natale io lo trascorrerò qui, dalle parti di Perth. Sono lontana quasi quattromila chilometri da Sydney e davanti a me c’è la distesa infinita dell’Oceano Pacifico: l’atmosfera è festosa, e per certi versi ricorda il nostro Ferragosto. Barbecue al parco, palme addobbate come abeti natalizi, bikini rossi da indossare in spiaggia il giorno della vigilia. C’é anche chi diventa creativo e invece del classico albero s’inventa una moto custom di Natale!

Moto di Natale! foto di Elisa Chisana Hoshi
Moto di Natale! foto di Elisa Chisana Hoshi

Cosa si mangia

Dato che fa così caldo, per il menu di Natale molti optano per hamburger e prosciutto, pesce e frutti di mare: niente tacchino arrosto e niente christmas pudding, come vorrebbe invece la tradizione anglosassone. La classica cena della vigilia o il pranzo di Natale in famiglia diventano un festoso barbecue a base di carne o pesce, accompagnati da gamberetti e ostriche. Il piatto più tipicamente australiano e Neozelandese per il Natale è la squisita Pavlova, stupenda torta di meringa croccante guarnita con panna montata, crema e fragole, oppure kiwi e frutti della passione. Frutti estivi insomma, Yum!

Pavlova di fragole by Molly
Pavlova di fragole by Molly


Dove si festeggia

La famiglia e gli amici si riuniscono per scambiarsi i regali, ma la cosa più bella è trascorrere il Natale all’aria aperta.

Colazione di Natale al parco - foto di Elisa Chisana Hoshi
Colazione di Natale al parco – foto di Elisa Chisana Hoshi

Si festeggia in spiaggia o al parco, tutti insieme. In molti parchi e spiagge australiane ci sono barbecue a disposizione di tutti: la scena tipica è un’intera famiglia che arriva armata di tutto il necessario per un picnic-barbecue (che qui si chiama “Barbie”) completo di tutte le portate. Bondi Beach a Sydney è uno dei luoghi più classici in cui ritrovarsi per festeggiare il Natale, una tradizione anche per i tanti turisti e visitatori che si trovano a Sydney in questo periodo. Il giorno di Natale, Bondi Beach accoglie più di 40.000 persone: il centro di Sydney non è da meno, con le sue luci e i suoi eventi natalizi coloratissimi. Anche Melbourne è stupenda sotto Natale: tutta illuminata, è forse la città che si avvicina di più alla nostra tradizionale idea di Natale.

Christmas in Melbourne by Chris Phutully
Christmas in Melbourne by Chris Phutully

Sulle tavole imbandite qui non si trovano le nostre rassicuranti stelle di Natale, ma i selvaggi fiori nativi del bush australiano: mazzi vermigli di splettacolari Eucalyptus e Christmas Bells (alias Blandfordia Nobilis) che come decorazione natalizia hanno un aspetto a dir poco anticonformista.

Christmas Bell, by John Tann
Christmas Bell, by John Tann

.

Per i bambini

In Australia il Natale arriva nel bel mezzo delle vacanze estive: ci sono festival e fuochi d’artificio, e ogni scuola organizza i propri cori e tipici Christmas Carols. La cosa curiosa è che, siccome qui è piena estate, spesso le parole dei canti natalizi che parlano di neve e gelido inverno vengono modificate e adattate al clima dell’Australia! Si parla di Babbo Natale che invece delle renne ha a disposizione dei volenterosi canguri. A proposito, stando a quello che dicono questi bei libri per bambini che ho trovato, pare che Santa Claus quest’anno verrà proprio qui a Perth… 🙂

Santa is coming to Perth - foto di Elisa Chisana Hoshi
Santa is coming to Perth – foto di Elisa Chisana Hoshi

Eventi

Fin dai primi di Dicembre, gli Australiani decorano casa e giardino con luci di Natale super colorate: a Mandurah, qui in Western Australia, ho visto ingaggiare vere e proprie gare tra vicini di casa, per le luminarie natalizie più belle! Qui siamo tra i canali della città, quasi una piccola Las Vegas.

Tra i canali a Mandurah - foto di Elisa Chisana Hoshi
Tra i canali a Mandurah – foto di Elisa Chisana Hoshi

Nella Hunter Valley, a nord di Sydney, c’è un intero parco dedicato alle luci natalizie. Il Natale da queste parti è comunque sempre una buona scusa per organizzare eventi di beneficenza: a Wollongong si tiene ogni anno un gigantesco Santa Claus Pub Crawl, con più di 10000 babbi natale impegnati a bere fiumi di birra e a raccogliere fondi per diversi enti benefici.

Babbo Natale sulla spiaggia by Sarah Ackerman
Babbo Natale sulla spiaggia by Sarah Ackerman

La pausa natalizia è amatissima anche dagli sportivi: al Melbourne Cricket Ground a Santo Stefano (che qui si chiama Boxing Day) si aprono gli open dello sport australiano per eccellenza, l’enigmatico cricket! Dico enigmatico perché non ho ancora ben capito le sue mille complicatissime regole, e di conseguenza proprio non riesco ad appassionarmici. Sempre a Santo Stefano parte la Sydney-Hobart, una delle regate oceaniche più sceniche del mondo che – tra delfini e balene – dal porto di Sydney arriva fino in Tasmania.

di Elisa Chisana Hoshi