Street Art a Melbourne, Australia

L’arte urbana è fortemente sostenuta dalla città, al punto che qui dal 2004 si tiene lo Stencil Festival (qui infatti questa tecnica è la maggiormente utilizzata e contraddistingue quest’arte da quella delle altre capitali mondiali, quali NY, Berlino, Citta del Capo, Londra etc), e lo stesso Governo supporta questa arte dedicando spazi in tutte le città Australiane a dire il vero, se non vie e quartieri interi ad uso e consumo di street art artist di richiamo internazionale.

banski
banski

Qui le opere create sono tutte bellissime, dimentica i brutti graffiti e le scritte insensate, ogni singolo pezzo è studiato nel minimo dettaglio, e anche quelli che sembrano non avere senso nel contesto in realtà sono stati dipinti lì per una ragione. Forse è proprio questo aspetto che rende Melbourne una città dal tono fortemente europeo.

Non è difficile scoprire la street art di Melbourne, e il modo migliore è ovviamente perdersi per le strade e tenere gli occhi aperti, qui e lì potrebbe sbucare un Bansky originale, proprio in basso all’angolo di un grande muro.

Melbourne
Melbourne

Dove vedere la migliore street art di Melbourne

Hosier Lane

Union Lane

Questa strada si trova nel cuore della città, esattamente tra Little Collins e Bourke Street.
Le mura della via vennero completate nel 2008, l’opera è stata portata a termine da giovani artisti di street art indirizzati dai proprio maestri. Una sorta di via sperimentale che oggi è una delle più apprezzate e degne di nota.

Purtroppo dei vandali hanno rovinato alcuni pezzi molto belli degradando quello che era un progetto riuscito e brillante.
Nel 2010 il consiglio comunale ha commissionato a 70 artisti la rivalutazione dell’area, lavoro che ancora oggi continua ad essere portato avanti, riportando Union Lane agli antichi splendori.

melbourne street art
melbourne street art

Yarra Place

acdc lane
acdc lane

Duckboard Place e ACDC Lane

Fino a Settembre 2004 questa via si chiamava Corporation Lane per poi essere cambiata il 1 ottobre in onore della famosa rock band australiana.
In apparente stato di abbandono la camminata per questa via sembra portare in un luogo fuori dalla città, fuori dal tempo e dallo spazio.

I lavori commissionati sono pochi, forse è proprio per questo che mantiene quel carattere tipico della street art degli albori, quando non veniva chiamata arte bensì vandalismo.

Attaccata ad ACDC Lane si trova Duckboard Place, in realtà è il proseguimento di questa così che assieme formano una U.

Little Laneway off Duke Street

Nell’area industrial nel cuore di Abbotsford si trova una piccolo via senza nome dove vedere degli splendidi pezzi d’arte urbana. Sicuramente questa via non è del calibro di quelle menzionate su, ma è ovvio che alcune grandi mani qui hanno lasciato un segno.
La meno cosciuta forse, ma che vale la pena scoprire.

Ok…quindi questi i principali spot della città e per rendervi le cose ancora più semplici ecco una mappa da seguire per potere scoprire l’arte gratuita che si cela tra le mura di Melbourne. Walking Map Street Art Melbourne

di GiuliasaurusRex