Un tour economico in Scozia? Usiamo i bus

Articolo scritto da Agnese del blog Viaggi zaino in spalla.

Per il vostro tour in Scozia non ci sono dubbi che la risoluzione di ogni problema è proprio quella di utilizzare i bus!

Non pensate sia un modo per perdere tempo perché in Scozia i collegamenti sul territorio con i bus locali sono ottimi e anche low cost, a differenza delle linee ferroviarie tutt’altro che economiche.

Le compagnie che si occupano di questi collegamenti sono molte. La Scottish Citylink è la più importante e conosciuta anche all’estero, collega tutte le città più grandi, ma direttamente sul posto troverete molte più compagnie che on line e potrete sicuramente organizzare meglio il tour, le sue tappe e oltretutto anche risparmiando.

Per chi invece vuole avere la sicurezza di aver tutto prenotato già prima della partenza potete rivolgervi al sito www.citylink.co.uk e prenotare tutto già dall’Italia.

Questa compagnia copre diverse aree della Scozia:

  • Da Glasgow va verso Sky, Oban, Edimburgo, Aberdeen, Dundee, Perth ed Inverness.
  • Da Edimburgo si sposta verso Stirling, Dunblane, East Kilbride, Glasgow, Perth, Inverness Dundee e Aberdeen
  • Da Inverness arriverete a Ullapool, Skye, Oban

Oltre queste che sono le grandi tratte ci sono i servizi locali che collegano le grandi città con i centri più piccoli.

Altra alternativa con questa compagnia è anche quella di acquistare un abbonamento che permette di spostarsi illimitatamente sul territorio scozzese servito dalla Citylink.

Se vi interessa questa tessera potete cercarla sul sito della Citylink al nome Explorer Pass, il costo è di 41£ per 3 giorni, 62£ per 5 giorni, 93£ per 8 giorni (potete acquistarla da quì cliccando su explorer pass e sui giorni per cui vi volete abbonare).

Personalmente ho preferito acquistare tutti i ticket sul posto: presentandosi alla stazione dei bus della città in cui ci si trova è praticamente impossibile non trovare il bus che ci interessa tra le varie compagnie di trasporto.

Anche volendo raggiungere le più discostate e pittoresche Highlands ci sono a disposizione diverse compagnie: Lochaber Transport, Stagecoach Strathtay, Travel Dundee, Scotbus (questa è una linea esclusiva per le Highlands), Stagecoach Bluebird, First in Aberdeen.

L’originalità di viaggiare con i Post Bus

Si tratta di mini-bus che trasportano la posta, ma anche qualche passeggero in numero esiguo (tra le 3 e le 10 persone).
In genere partono la mattina presto, massimo entro le 8, dall’ufficio postale e sono sicuramente una via alternativa di viaggio in Scozia soprattutto se siete appassionati trekker permettendovi di arrivare in zone non comunemente collegate nei normali circuiti turistici.

Naturalmente anche se non richiesti a livello di massa, il numero ristretto di posti e l’economicità rende difficile trovare biglietti disponibili, quindi considerateli come una alternativa senza fondare il vostro tour su questo mezzo.

Per informazioni ulteriori sui tragitti e gli orari dei Post bus si può visitare il sito royalmail.com/you-home/your-community/postbus.

di Redazione